Anna: la serie di Niccolò Ammaniti arriverà in America su AMC+

La serie italiana post-apocalittica sbarca negli Stati Uniti

Anna, serie post-apocalittica creata da Niccolò Ammaniti e distribuita su Sky, sbarcherà negli Stati Uniti su AMC+, emittente che trasmette The Walking Dead. L’opera è creata e diretta da Niccolò Ammaniti, tratta dal suo romanzo omonimo, fra i più amati della sua produzione. Gli episodi racconteranno la storia di una tredicenne che deve affrontare le conseguenze di un virus che uccide tutti gli adulti che vivono in un’isola della Sicilia. Niccolò Ammaniti è showrunner e regista della serie, di cui firma la sceneggiatura con Francesca Manieri (Il Miracolo, We Are Who We Are). Anna è disponibile dal 23 aprile, in esclusiva su Sky e NOW TV. Anna è il secondo progetto per la TV dello scrittore Premio Strega, ancora con Sky dopo il successo de Il Miracolo. È una serie Sky Original commissionata da Sky Studios per Sky Italia, prodotta da Mario Gianani e Lorenzo Mieli con Lorenzo Gangarossa per Wildside, parte di Fremantle, in coproduzione con ARTE France, The New Life Company e Kwaï.

Anna di Niccolò Ammaniti sarà trasmessa su AMC+

Anna è il distopico racconto di un mondo distrutto, devastato da un virus che uccide gli adulti e risparmia i più piccoli. L’esordiente Giulia Dragotto (13 anni, scelta fra oltre duemila candidate) è la ragazzina protagonista, che parte alla ricerca del fratellino rapito, Astor – interpretato da Alessandro Pecorella (9 anni, anche lui alla sua prima apparizione in TV).

Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più: dovrà inventarne di nuove. Ecco il trailer ufficiale di Anna, serie disponibile su Sky e NOW TV dal 23 aprile di quest’anno:

Articoli correlati