News

Beau Is Afraid: Joaquin Phoenix protagonista del nuovo film di Ari Aster?

Il terzo film di Ari Aster potrebbe avere un protagonista d'eccezione

Nel 2018 Ari Aster esordisce alla regia di un lungometraggio con Hereditary – Le radici del male; un horror inquietante e doloroso con protagonista Toni Collette. Il film ottiene il plauso unanime del pubblico e della critica a livello internazionale. L’anno successivo replica il successo con Midsommar – Il villaggio dei dannati; qui Florence Pugh accompagna lo spettatore in un viaggio alla scoperta di una Svezia folkloristica disturbante e simbolica. Ora il regista statunitense è pronto per iniziare il suo terzo progetto dietro la macchina da presa. Si tratta di Beau Is Afraid e pare che Joaquin Phoenix sia in trattative per ottenere il ruolo da protagonista.

È Discussing Films a diffondere la notizia; una fonte che si è spesso rivelata decisamente attendibile. Il nuovo horror surrealista di Ari Aster seguirà le vicende di un uomo che scopre che sua madre è morta in circostanze misteriose. Durante il suo ritorno a casa, il protagonista scoprirà dettagli inquietanti sul suo passato e si troverà ad affrontare minacce folli e sovrannaturali.

Joaquin Phoenix potrebbe ottenere il ruolo di Beau in Beau Is Afraid di Ari Aster

In Beau Is Afraid il premio Oscar Joaquin Phoenix potrebbe quindi interpretare il ruolo di Beau. Stando alle poche indiscrezioni diffuse sulla trama, Beau ha un rapporto complesso e conflittuale con la madre; la ragione delle loro incomprensioni risiede nell’assenza del padre, che il protagonista non ha mai conosciuto. Al momento non sono molti i dettagli che si conoscono sulla trama, né sul fronte della produzione e della distribuzione. Sia Hereditary che Midsommar sono targati A24 ed è lecito pensare che il terzo lungometraggio di Ari Aster segnerà una nuova collaborazione tra il regista e la casa di produzione e distribuzione indipendente.

Joaquin Phoenix è attualmente impegnato sui vari fronti; sappiamo che prossimamente interpreterà il ruolo di Napoleone Bonaparte in Kitbag di Ridley Scott. Anche Ari Aster è al lavoro su un altro progetto, una commedia horror della durata di 4 ore di cui al momento non si conoscono ulteriori dettagli. Pare, però, che il regista voglia dare precedenza assoluta a Beau Is Afraid; staremo a vedere se potrà contare o meno sul talentuoso interprete di Joker.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button