News

Trovata la scritta “Serial Rapist” sulla stella della Walk of Fame di Bill Cosby

La stella di Bill Cosby è stata nuovamente vandalizzata, come avvenne nel 2014, per le accuse di stupro contro l'attore

La polizia ha riferito che la stella di Bill Cosby sulla Walk of Fame di Hollywood è stata distrutta durante la notte di martedì. Gli agenti sono andati sul luogo verso le 5:30 del mattino e hanno trovato le parole Serial Rapist (“Stupratore Seriale” tradotto) scritte su di essa.

Imbrattata la stella della Walk of Fame di Bill Cosby, di nuovo

La polizia ha fatto rapporto per vandalismo e i graffiti sono stati rimossi. La stella di Bill Cosby è stata vandalizzata similmente nel 2014. Un nuovo processo svolto ad aprile ha riconosciuto Bill Cosby colpevole per aver drogato e aggredito sessualmente la sua ex collaboratrice alla Temple University, Andrea Constand, nella sua casa in Pennsylvania nel 2004. Dovrebbe essere condannato a fine mese.

Il 26 aprile 2018 è stato condannato per violenze sessuali aggravate. Il processo è stato protagonista di varie controversie tanto che il giudice si è visto costretto ad annullarlo, giacché la giuria non riusciva a trovare un verdetto finale.

Il processo, però, è stato ripetuto e stavolta Bill Cosby è stato giudicato colpevole. Ora la star di Hollywood rischia fino a dieci anni di carcere.

Il successo di Bill Cosby  è dovuto alla serie I Robinson, da lui ideata ed interpretata. La serie nacque nel 1984 e proseguì fino al 1992. Ad oggi è una tra le serie televisive più popolari di sempre. Paradossalmente, l’intento di Bill Cosby nella realizzazione della serie era quello di rispondere all’aumento della violenza e della volgarità nei programmi televisivi.

Più di 50 donne hanno accusato Bill Cosby per stupro e abusi sessuali. I reati, però, iniziarono dalla metà degli anni sessanta. Molte delle vittime affermano di essere state violentate da Bill Cosby dopo essere state drogate. Nel 2005 Cosby ammise di aver usato il Quaalude per violentare sessualmente giovani donne. La dichiarazione è stata resa pubblica solo nel 2015.

Il 30 dicembre 2015 è stata presentata la prima richiesta formale di condanna per abusi sessuali contro l’attore. Bill Cosby, però, è rimasto in libertà pagando parte della cauzione. La cauzione era fissata ad un milione di dollari.

Leggi anche: Once Upon a Time in Hollywood: ecco chi interpreterà Charles Manson

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker