News

In arrivo una docuserie HBO sulla misteriosa morte di Brittany Murphy

L'attrice morì misteriosamente all'età di 32 anni

La HBO Max ha ordinato la produzione di una docuserie – divisa in due parti – sulla misteriosa morte dell’attrice Brittany Murphy. La stella nascente di Hollywood degli anni novanta venne trovata priva di vita il 20 dicembre del 2009, nel bagno della casa di Los Angeles del marito, lo sceneggiatore Simon Monjack. Gli inquirenti parlarono di “morte sospetta” e la polizia di Los Angeles aprì un’inchiesta sul caso. Il medico legale che dispose l’autopsia rese noti gli esiti degli esami tossicologici solo un mese un mezzo dopo. La causa fu ufficialmente polmonite aggravata da un’anemia e da un’intossicazione da farmaci.

Il caso, però, si riaprì quando il 23 maggio 2010 venne trovato morto anche il marito Simon, nelle stesse circostanze. La docuserie, attraverso nuove interviste e inediti filmati d’archivio, cercherà di fare chiarezza sul caso. Una ricostruzione dei fatti, dettaglio dopo dettaglio, che punta ad andare oltre le teorie del complotto.

In arrivo una docuserie HBO sulla misteriosa morte di Brittany Murphy

La docuserie, ancora senza titolo, sarà prodotta da Blumhouse Television e Pyramid Productions; a dirigerla ci sarà Cynthia Hill (Violenza privata) nominata agli Emmy. Jennifer O’Connell di HBO Max ha commentato il progetto dichiarando:

Creare un documentario basato della vita e sulla morte improvvisa di Brittany Murphy comporta una grande responsabilità. Abbiamo collaborato con un team creativo importante per approfondire ogni singolo dettaglio di questa brutta tragedia che è stata a lungo oggetto di speculazione.

La regista della serie Cynthia Hill ha detto a Deadline:

Ho accettato di fare questo film perché penso sia un peccato che la vita e la carriera così promettente di Brittany siano state oscurate dalle circostanze della sua morte. Ritengo sia importante celebrare il talento di Brittany, mentre cerchiamo di spiegare le tragiche circostanze della sua morte e di quella di suo marito Simon.

Brittany Murphy aveva partecipato a film cult come Ragazze a Beverly Hills (1995), Ragazze interrotte (1999) con Winona Rider e Angelina Jolie 8 Mile (2002) al fianco del rapper Eminem, Le ragazze dei quartieri alti (2003) insieme a Dakota Fanning e Sin City di Robert Rodriguez, Frank Miller e Quentin Tarantino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button