News

Candy: Elisabeth Moss sarà la killer protagonista della serie tv

La serie sulla vera storia dell'assassina texana Candy Montgomery

Elisabeth Moss, già premio Emmy per il suo ruolo da protagonista in The Handmaid’s Tale, sarà la protagonista di una serie intitolata provvisoriamente Candy, incentrata sulla vera storia dell’assassina texana Candy Montgomery. una moglie e madre che sembrava avere una vita perfetta fino a quando fu accusata di aver ucciso una sua amica con un’ascia. Il progetto, è targato UCP production — divisone di Universal Studio Group — e sarà proposto sia ai canali via cavo che alle piattaforme di streaming.

Il co-creatore di The Act Nick Antosca sarà produttore esecutivo insieme Robin Veith che ha lavorato a The Act come sceneggiatore e produttore. Veith ha scritto la sceneggiatura della serie tv ed ha precedenti esperienze con Elisabeth Moss, avendo lavorato come scrittore per Mad Men.

Candy: Elisabeth Moss sarà la killer protagonista della serie tv

Elisabeth Moss ha dichiarato:

Ho aspettato di poter interpretare un’anti-eroina per molto tempo e, dopo Mad Men, ho tentato di lavorare di nuovo con Robin anche per più tempo ancora. Quindi, quando mi è stato chiesto se volevo interpretare una casalinga del Texas che, come ha detto qualcuno, “l’ha fatta franca da un omicidio”, ho semplicemente detto, ‘Dove devo firmare’?

La serie tv si basa sulla vera storia di Montgomery, una madre sposata con due figli in Texas, accusata di aver ucciso la sua amica, Betty Gore, con un’ascia nel 1980. Il caso fece notizia, soprattutto quando furono rivelati tutti i dettagli sordidi e il motivo di Montgomery fu scoperto. La storia è stata precedentemente adattata per la TV nel film intitolato A Killing in a Small Town e diretto da Stephen Gyllenhaal (padre di Maggie e Jake), trasmesso dalla CBS nel 1990 e vincitore di un Emmy per l’interpretazione di Barbara Hershey.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button