News

Canto di Natale: i fratelli Russo al lavoro su una nuova versione del classico natalizio

I registi di Avengers: Endgame pronti ad approcciarsi al libro di Charles Dickens

Canto di Natale in mano ai fratelli Russo? I noti registi di Avengers: Endgame sono al lavoro su un nuovo adattamento del classico di Natale. Non è noto però se in veste di registi o produttori con la loro AGBO. Con quest’ultima hanno prodotto Cherry, dramma con Tom Holland, di cui sono anche i registi, in uscita nei prossimi mesi. Il nuovo adattamento di Canto di Natale è stato affidato agli sceneggiatori Mark Swift e Damian Shannon, noti per il remake di Venerdì 13 (2003) e Baywatch (2017). Numerosi autori hanno adattato la storia di Dickens. Impossibile non citare, tra i tanti, Canto di Natale di Topolino, di casa Disney, o A Christmas Carol, diretto da Robert Zemeckis. Per non parlare poi di Festa in casa Muppet o il più recente Dickens – L’uomo che inventò il Natale.

I fratelli Russo al lavoro su un nuovo adattamento di Canto di Natale

La storia è nota a tutti, essendo l’opera di Dickens tra le più apprezzate dai lettori di tutte le età. Essa narra di un vecchio avaro di nome Ebenezer Scrooge. È un personaggio negativo, un affarista senza scrupoli che non si fa problemi a sfruttare il proprio sottoposto anche il giorno di Natale. Scrooge infatti odia il Natale e tutto ciò che è collegato ad esso, rifiutando gli inviti del proprio affezionato nipote al cenone di Natale.

Durante la notte i tre spiriti del Natale verranno a bussare alla sua porta. Sono il Natale del Passato, il Natale del Presente e il Natale del Futuro, che tenteranno di fargli aprire gli occhi riguardo la sua morale abbietta. Dopo molte resistenze e spaventi, il protagonista arriverà a un cambiamento che riguarderà tutta la sua persona, facendogli scoprire il vero significato della festività del Natale. L’attesa per questa nuova versione di Canto di Natale dei fratelli Russo cresce, sperando possa soddisfare come le precednti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button