News

Cina: cinema verso la riapertura nelle regioni a basso rischio

Riapertura graduale e controllata per le sale cinematografiche

L’annuncio arriva direttamente dalla China Film Administration (CFA) e segna la fine di una chiusura forzata lunga sei mesi a causa della pandemia da Covid-19. A causa del lockdown e del blocco delle attività sono addirittura migliaia le sale che in Cina hanno dichiarato il fallimento. La riapertura dei cinema in Cina, a partire dal 20 luglio prossimo, avverrà per il momento solo nelle regioni con un basso rischio di contagio.

I cinema in Cina verso una riapertura controllata

I cinema in Cina vanno dunque verso la riapertura, ma questo purtroppo non porrà fine ai problemi economici di un settore già grandemente provato. In un documento che illustra le linee guida e le misure di sicurezza, la China Film Administration ha chiarito alcuni dettagli importanti in merito. Le proiezioni non potranno superare le due ore di durata e la capienza delle sale sarà ridotta al 30%. La vendita dei biglietti avverrà esclusivamente online e saranno vietati snack e bevande.

Fra le altre direttive per la riapertura dei cinema in Cina troviamo la disinfezione quotidiana di bagni, corridoi e hall. I distributori automatici di biglietti, gli sportelli e le aree comuni verranno invece sanificati fino a cinque volte al giorno. Gli occhiali 3D, i braccioli delle poltrone e e tutti gli altri oggetti saranno disinfettati dopo ogni utilizzo. Ci sarà inoltre l’obbligo di indossare le mascherine e di prendere la temperatura di tutti gli avventori. riapertura cinema cina

La China Film Administration ha chiarito meglio la questione riguardante le regioni a basso rischio in una nota sul sito ufficiale del CFA.

I cinema nelle regioni a basso rischio possono riprendere le attività il 20 luglio, con l’effettiva attuazione delle misure di prevenzione e controllo. Le regioni a medio e alto rischio rimarranno invece ancora temporaneamente chiuse. Una volta che le regioni a basso rischio vengono designate come regioni a medio o alto rischio, devono rigorosamente attuare misure di prevenzione e controllo dell’epidemia. I cinema dovranno richiudere di nuovo in modo tempestivo, in conformità con i requisiti.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button