News

Coronavirus: cinema chiusi fino al 3 aprile

Ecco le disposizioni per i cinema italiani a causa dell'emergenza Coronavirus

Cinema chiusi fino al 3 aprile per il Coronavirus; rese note le disposizioni per l’emergenza. Negli ultimi giorni, infatti, sono arrivate nuove misure per l’emergenza, che riguardano scuole e locali pubblici. Un decreto della presidenza del Consiglio dei Ministri ha stabilito che scuole e università resteranno chiuse fino al 15 marzo. Per quanto riguardi spettacoli e eventi vari (che non permetteranno agli spettatori di mantenere una distanza minima di un metro) la sospensione varrà fino al 3 aprile. Ecco il punto del decreto che interessa, tra gli altri luoghi, le sale cinematografiche:

b) sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1, lettera d).

Per quanto concerne la data fino a cui saranno valide tali disposizioni:
1. Le disposizioni del presente decreto producono effetto dalla data di adozione del medesimo e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020.

In merito all’argomento, il premier Giuseppe Conte si è così espresso:
Questa sfida non ha colore politico, va vinta con l’impegno di tutti. Siamo sulla stessa barca. Chi è al timone ha il dovere di indicare la rotta. Adesso sono in arrivo nuove misure e dobbiamo fare insieme uno sforzo in più.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button