News

Curon: ecco il trailer ufficiale della serie italiana Netflix

Arriva sul vcanale YouTube di Netflix Italia il trailer ufficiale della serie italiana

Sul canale YouTube di Netflix Italia arriva il trailer di Curon, la nuova serie italiana che uscirà sulla piattaforma streaming il 10 giugno. Il video è accompagnato da una breve sinossi:

Diciassette anni dopo i tragici eventi che l’hanno costretta a partire, Anna ritorna con i due figli gemelli a Curon, un paesino in provincia di Bolzano. Poco dopo la donna sparisce. I due fratelli durante le ricerche scoprono che sotto la superficie del lago artificiale di Resia, che ha sommerso completamente la cittadina lasciando fuori solamente il campanile della vecchia chiesa, si nascondono segreti e leggende.

La serie dal forte carattere sovrannaturale sarà ambientata in un paesino dell’Alto Adige che si trova in prossimità del confine austriaco: Curon Venosta. Ma cos’ha di speciale questo luogo? Dopo il bombardamento subito nel 1945 venne deciso di allagare le località di Resia e Curon per dar vita ad un lago artificiale. Tutto il paese venne quindi sommerso dalle acque ad eccezione del campanile della chiesa che ancora oggi è visibile e meta dei turisti curiosi. Così come spesso accade questo strano paesaggio nel corso del tempo è finito al centro di numerose speculazioni e leggende; alcuni riferiscono di sentire ancora il riecheggiare delle campane fra le montagne e le valli.

curon
Curon, Indiana Production

Arriva sul canale di YouTube Italia il trailer di Curon

Una storia e una leggenda molto interessanti che sono stati sfruttati da Netflix per dar vita ad un nuovo show che dalle premesse sembra molto interessante. Come si può vedere nel trailer le ambientazioni saranno cupe e i toni saranno quelli tipici dei thriller sovrannaturali. Resta da sperare che il risultato sia ben diverso rispetto a quello ottenuto con Luna nera, il fantasy italiano prodotto da Netflix che ha ampiamente deluso ogni aspettativa. Di seguito il trailer della serie che andrà in onda a partire dal 10 giugno.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button