News

Daredevil: Charlie Cox confessa di aver rifiutato altri ruoli

L'attore protagonista della serie Daredevil, Charlie Cox, ha confermato di aver rifiutato altri ruoli in attesa di una quarta stagione

A seguito della chiusura, da parte di Netflix, della serie  Daredevil, l’attore-protagonista Charlie Cox ha affermato di aver rifiutato altri ruoli. Il motivo è semplice: in cuor suo ha sperato (e spera) che la serie si rinnovi di una quarta stagione. Effettivamente, come ben sappiamo,  Daredevil ha dovuto chiudere i battenti, nonostante l’intero cast fosse nuovamente pronto a girare le puntate della quarta stagione. Charlie Cox, durante l’intervista rilasciata a Comicbook.com, ha dichiarato:  “Pensavamo tutti che saremmo andati avanti. Ho rifiutato dei lavori perché pensavo che avremmo girato e che si stessimo preparando. […] Tutto questo fa schifo perché ero davvero sconvolto, lo eravamo tutti”. 

Daredevil Charlie Cox
Daredevil Netflix

 Charlie Cox racchiude il malessere che tutti noi, fan o meno, abbiamo provato alla notizia. Nessuno è a conoscenza del perché Netflix abbia deciso di terminare la serie alla terza stagione. E non lo sa nemmeno l’attore, il quale ha dichiarato sempre durante quella intervista:  “Non so di chi sia la colpa perché spesso si intromette la politica e succedono delle cose. A oggi non so cosa sia successo dietro le quinte”. Insomma, ci sentiamo tutti come lui!

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button