Zack Snyder vorrebbe dirigere un film tratto da Dragon Ball Z

Il regista ha rivelato che non gli dispiacerebbe dirigere una storia del mondo degli anime

Zack Snyder ha dichiarato di considerare con estrema felicità l’idea di curare la regia di un adattamento di Dragon Ball Z. Nel corso di una chiacchierata con Tyrone Magnus su YouTube, il regista si è detto disposto anche a dirigere un film un film basato sull’opera di Toriyama o un qualsiasi altro anime. Il produttore statunitense non è estraneo al mondo dei fumetti e questo suo volersi immergere nel mondo degli anime giapponesi non è poi così sorprendente. Di recente, infatti, Snyder è tornato alla ribalta grazie a Justice League: Snyder Cut e Army of the Dead. Il regista ha raccontato: 

Lo considererei qualora il progetto fosse buono. Insomma, sì, mi piacerebbe curare l’adattamento cinematografico di Dragon Ball Z o di altri anime. Mi piace un sacco questo stile di animazione quindi mai dire mai!

Zack Snyder vorrebbe dirigere un film tratto da Dragon Ball Z

Questo ipotetico progetto, però, se si materializzerà realmente, non uscirà presto, dato che al momento Snyder è impegnato con il prequel Army of the Dead: Lost Vegas. Una serie animata prequel composta da 6 episodi scritta da Shay Hatten e diretta da Jay Oliva (Zack e Deborah Snyder partecipano in qualità di produttori esecutivi). Essendo ambientata prima degli eventi di Army of the Dead, ci presenterà l’universo del film durante i primi giorni dello scoppio della pandemia, e fornirà delle backstory ufficiali per alcuni dei personaggi chiave. Al momento però non è stata stabilita alcuna data d’uscita, ma considerando il fatto che le riprese del prequel live-action Army of Thieves si sono concluse nel 2020, e dovrebbe uscire quest’anno, è possibile che Netflix voglia distribuire il prossimo progetto del franchise nella seconda metà del 2022.

In generale il 2021 è stato un anno particolarmente proficuo per Zack Snyder. HBO Max ha distribuito Zack Snyder’s Justice League, su Netflix invece, è uscito il suo Army of the Dead. E in attesa di dirigere l’adattamento di Dragon Ball Z, nelle numerose interviste, il regista ha rivelato di voler realizzare anche un film porno o religioso.

Articoli correlati