Zack Snyder: “Ho sempre desiderato dirigere un porno e un film religioso”

In una nuova intervista promozionale in occasione dell’uscita di Army of the Dead, il regista Zack Snyder ha espresso la volontà di realizzare un porno religioso. Nel corso di un’intervista con The Telegraph, il regista ha dichiarato di essere particolarmente interessato all’estetica dei corpi umani e di aver sempre voluto dirigere un film porno o religioso. Zack Snyder ha raccontato:

Quel tipo di apprezzamento delle forme umane è qualcosa che mi entusiasma da sempre (riflettendo sul suo film 300). Ho sempre desiderato dirigere un film religioso e un film pornografico, e non ho mai davvero avuto la possibilità di fare nessuno dei due. Forse se trovassi un modo di combinare questi due generi. In un certo senso 300 è già quel tipo di film. O almeno un apripista per come potrebbe essere il film che ho in mente.

Zack Snyder: “Ho sempre desiderato dirigere un porno e un film religioso”

Zack Snyder ha approfondito il suo interesse nei confronti del corpo umano attraverso lo studio di artisti del Rinascimento quali Caravaggio e Michelangelo e del bodybuilding. Nonostante il regista non abbia mai realizzato porno né tantomeno film esplicitamente religiosi, il suo DCEU è saturo di simbologia religiosa e 300 è senza dubbio un film dai toni particolarmente erotici. Per chi non lo sapesse 300, interpretato da Gerard Butler, è una rivisitazione romanzata della battaglia delle Termopili durante le guerre persiane. Il film ebbe anche un sequel, 300: L’alba dell’impero, prodotto dallo stesso Snyder e diretto da Noam Murro, e recentemente l’autore di Justice League ha svelato l’esistenza di un terzo episodio della saga di 300 incentrato sulla relazione gay tra Alessandro Magno ed Efestione, che però la Warner Bros. ha bocciato.

Il suo nuovo film, il thriller-horror zombie-heist Army of the Dead, è attualmente disponibile per tutti gli abbonati al servizio di streaming on demand Netflix: prossimamente arriveranno ben due prequel, il live-action Army of the Thieves e la serie animata Army of the Dead: Lost Vegas.

Articoli correlati