Earwig and the Witch: il trailer del nuovo film dello Studio Ghibli

Il primo film dello Studio Ghibli in CG

È finalmente online il primo trailer del nuovo film dello Studio Ghibli Earwig and The Witch (Earwig e la Strega). Si tratta di un progetto molto interessante nonché di una tappa fondamentale nel percorso dello storico studio d’animazione fondato nel 1985. Earwig and the Witch è infatti il primo film dello Studio Ghibli realizzato in computer grafica; tecnica, questa, particolarmente invisa al celebre maestro Hayao Miyazaki. Una scelta che punta a dare lustro alla CG anche all’interno dello studio che ha realizzato vere e proprie pietre miliari nel panorama del cinema di animazione mondiale.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo fantasy del 2011 della scrittrice britannica Diana Wynne Jones; l’autrice è scomparsa pochi giorni prima dell’uscita della sua ultima opera nelle librerie. Alla regia Goro Miyazaki, figlio del maestro e regista de I racconti di Terramare. Vediamo qui di seguito il trailer di Earwig and the Witch e scopriamo qualche dettaglio sulla trama attraverso la sinossi ufficiale.

Il trailer e la sinossi ufficiale di Earwig and the Witch

Non tutti gli orfani vorrebbero vivere all’orfanotrofio Saint Morwald, ma Earwig sì. Ottiene quello che vuole quando vuole fin da quando è stata lasciata al suo uscio da neonata. Ma tutto cambia quando Bella Yaga e la Mandragola arrivano al Saint Morwald, facendosi passare per genitori adottivi. Earwig è intrigata dalla loro casa misteriosa ricca di stanza invisibili, pozioni, libri di incantesimi e magia ad ogni angolo. La maggior parte dei bambini sarebbe terrorizzata da una casa del genere, ma non Earwig. Grazie all’aiuto di un gatto parlante, la ragazzina decide di mostrare chi è il capo di quella casa.

La sceneggiatura di Earwig and the Witch è curata da Keiko Niwa (I racconti di Terramare, Arrietty) ed Emi Gunji (La collina dei papaveri). Miho Satake (Kiki – Consegne a domicilio) e Katsuya Kondo si sono invece occupati del character design. Il film debutterà in Giappone il prossimo 30 dicembre e qualche mese dopo negli Stati Uniti; al momento non è ancora possibile sapere quando arriverà in Italia.

Articoli correlati