News

Il ciclone: Elodie omaggia il film di Pieraccioni nel videoclip della nuova canzone

Stesse atmosfere calienti e ritmo latino nel video musicale di Elodie, con un cameo ironico di Leonardo Pieraccioni

Prendiamo la passione per il flamenco e il celebre film di Leonardo Pieraccioni, Il ciclone. Uniamo il tutto e avremo il nuovo singolo di Takagi & Ketra con Elodie (che cambia look per l’occasione), Mariah (cantante rivelazione della scena reggaeton, trap, r&b ) e i Gipsy King. Il videoclip di Ciclone infatti omaggia la commedia italiana del 1996, ricordando le stesse atmosfere e il ritmo latino. I personaggi interpretati da Massimo Ceccherini (Libero) e da Lorena Forteza (Caterina) qui vengono riproposti da Francesco Mandelli ed Elodie. Presenti anche l’Osvaldo Quarini “originale”, impersonato da Sergio Forconi, e l’attrice Valentina Ottaviani che veste i panni di Selvaggia.

ciclone elodie
Videoclip di Ciclone – Tagaki & Ketra, Elodie, Mariah, Gipsy Kings.

Con il benestare dello stesso Pieraccioni. Alla fine del video fa un cameo ironico commentando le scene, tramite il televisore che Mandelli cerca di sintonizzare per tutta la durata della canzone. Le scene di ballo sono riproposte da Elodie e da un corpo di ballo, tra cui Lorella Boccia nel ruolo di Penelope (che fu di Natalia Estrada nel film), Giulia Pauselli e Federica Panzeri.

La parola a Tagaki e Ketra su Ciclone con Elodie

Elodie sta godendo di un momento d’oro per la sua carriera: è appena uscito anche il videoclip di Guaranà, in cui si propone al pubblico con un look molto diverso da quello che vediamo in Ciclone. A dirigere il videoclip di Ciclone gli YouNuts!, Antonio Usbergo e Niccolò Celaia, registi del film Sotto il sole di Riccione, appena arrivato su Netflix. Parlano Tagaki e Ketra, anch’essi presenti alla fine del videclip:

È arrivato quel momento dell’anno in cui c’è voglia di un po’ di leggerezza e di ballare per celebrare la vita. Quest’anno ancora più degli altri. Per il video ci siamo ispirati al film cult che ci sembrava perfetto per rappresentare la canzone: un mix di atmosfere anni ‘90, di tradizione italiana e spagnola, con i temi del flamenco, dell’amore, del ballo e con una gustosissima sorpresa finale per cui ringraziamo molto Leonardo Pieraccioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button