News

Emmy 2020: i discorsi dei nominati saranno registrati in anticipo

Una scelta che i candidati non hanno accolto di buon grado

La cerimonia di premiazione degli Emmy Awards di quest’anno sarà tutta virtuale, per rispettare le norme sul distanziamento sociale. I candidati nelle 124 categorie degli Emmy Primetime Awards sono migliaia e le nomination sono oltre 700; tutti parteciperanno alla cerimonia dalle loro case per ragioni di sicurezza e salute. Per facilitare le procedure logistiche, tutti i discorsi di accettazione dei premi agli Emmy 2020 saranno registrati in anticipo.

Discorsi registrati in anticipo per tutti i nominati agli Emmy 2020

L’Academy ha già provveduto a suddividere in cinque diverse serate le categorie Creative Arts. Oltre a ciò, tutti i nominati agli Emmy 2020 invieranno i loro discorsi di accettazione pre-registrati; questo, indipendentemente dal fatto che siano o meno vincitori nelle rispettive categorie.

Per agevolare le operazioni di montaggio, è stato chiesto a tutti di utilizzare lo stesso sfondo; i discorsi di accettazione degli Emmy 2020 dovranno essere tutti della durata di 30 secondi. I candidati sono stati messi al corrente di questa decisione tramite una lettera pubblicata da Variety.

Nonostante questa sia effettivamente l’unica soluzione possibile in una cerimonia di premiazione virtuale, pare i candidati agli Emmy non abbiano preso bene la comunicazione. Soluzioni del genere sono già state adottate in altre cerimonie di premiazione in tempi di pandemia.

Le cause delle perplessità dei nominati rientrano in un doppio ordine di ragioni. Da un lato entra in campo la superstizione; alcuni candidati non si sentono a loro agio nel dover registrare un video di accettazione senza essere certi della vittoria. Dall’altro, alcuni dei nominati temono per la loro privacy. La preoccupazione deriva dal fatto che non sanno che uso sarà fatto dei discorsi di accettazione non utilizzati degli Emmy 2020.

Fra le nomination alla 72° edizione degli Emmy spiccano soprattutto le 26 candidature ottenute da Watchmen. Altrettanto scalpore – soprattutto sui social – ha fatto l’esclusione della serie Dark dalla competizione. La serie Netflix – esattamente come anche Peaky Blinders – rientra tra i grandi snobbati degli Emmy 2020, con 0 nomination.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button