News

Escape Room 2: l’uscita del film è prevista nuovamente per dicembre 2020

Cambiata nuovamente la data d'uscita dell'horror psicologico Escape Room 2

L’uscita del sequel Escape Room 2 è stata nuovamente spostata. La Sony aveva deciso di posticipare al 1° gennaio 2021 la release nei cinema americani, tuttavia la major avrebbe di recente deciso di mantenere la data precedente, ovvero il 30 dicembre 2020. Il film è diretto da Adam Robitel (The Taking of Deborah Logan, Insidious: L’ultima chiave) su una sceneggiatore a firma di Bragi F. Schut, l’autore dello script del primo capitolo. All’inizio di quest’anno, Escape Room è stato un vero e proprio successo, facendo incassare al film 115 milioni di dollari in tutto il mondo a fronte di un budget di meno di 10 milioni.

Il film parla di un gruppo di estranei che partecipa ad una sfida in unscape room, nella speranza di vincere un premio che ammonta a diecimila dollari. Dopo l’inizio del gioco, gli estranei intuiscono che la posta in gioco è molto più alta del premio in denaro, in quanto mettono le loro vite a rischio nei vari step, con conseguenze fatali. Il regista del primo film Adam Robitel ha dichiarato:

 La seconda pellicola si baserà su persone estranee che all’interno di una stanza vengono uccise. Si tratta di una formula che funziona. Ma occorre lavorare il doppio per fare in modo che ognuno di questi film possa reinventarsi. Bisogna essere consapevoli che occorre dare alle persone anche ciò che è piaciuto loro nel primo film.

Il cast di Escape Room 2 è composto da Isabelle Fuhrman, Holland Roden, Taylor Russell, Indya Moore, Thomas Cocquerel, Carlito Olivero e Logan Miller. Quest’ultimo sarà nuovamente Ben, uno dei superstiti del primo capitolo.

Escape-Room-2-uscita

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button