News

Euphoria: due episodi speciali della serie con Zendaya in arrivo

L'annuncio sulla pagina Instagram di Zendaya

Proprio qualche settimana fa Zendaya è entrata nella storia come la più giovane interprete ad aggiudicarsi un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una serie drammatica. La giovanissima attrice ha vinto il prestigioso premio proprio grazie alla sua straordinaria prova nel ruolo di Rue nella serie tv Euphoria. L’interpretazione di Zendaya ha conquistato pubblico e critica e l’attrice ha sbaragliato nella competizione una concorrenza di tutto rispetto. Ora, proprio la stessa Zendaya ha condiviso via Instagram la notizia che sono in arrivo ben due episodi speciali di Euphoria. Subito dopo la vittoria dell’attrice agli Emmy la HBO aveva confermato l’uscita di un solo episodio extra; adesso c’è la certezza che i nuovi appuntamenti con la serie tv sono due. Il primo episodio speciale di Euphoria andrà in onda il prossimo 6 dicembre.

Il 6 dicembre il primo dei due episodi speciali di Euphoria

Sulla sua pagina Instragram Zendaya ha dato in via ufficiale la notizia dell’uscita di due episodi speciali di Euphoria. Nel post si vede il riflesso di Rue in un occhio e la didascalia scritta dalla stessa attrice recita: Ci sono davvero mancati. Presto in arrivo due episodi speciali di Euphoria. Il primo andrà in onda il 6 dicembre su HBO. Le riprese degli episodi extra sono state effettuate in questi ultimi mesi con particolare attenzione a tutte le misure in materia di sicurezza anti-Covid. La vicenda riprenderà esattamente dove si era interrotta la prima stagione. Il primo episodio sarà uno speciale natalizio intitolato Trouble Don’t Last Always.

Nel primo dei due episodi extra di Euphoria Rue sarà alle prese con i festeggiamenti natalizi dopo l’abbandono da parte di Jules (Hunter Schafer) e la ricaduta nelle dipendenze da sostanze. I due extra aiuteranno senza dubbio i fan della serie nella lunga attesa per la seconda stagione di Euphoria, le cui riprese sono state rinviate in via ufficiale al 2021.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button