Evil Dead Rise: Bruce Campbell svela l’importanza del Necronomicon nel film

Le parole dello storico interprete di Ash Campbell

Parlando con Entertainment Weekly, Bruce Campbell, storico interprete di Ash Campbell, ha svelato come il Necronomicon sarà fondamentale per il prossimo sequel della saga horror, Evil Dead Rise. “Le persone possono effettivamente chiamarlo come preferiscono: sequel, remake, reimmaginazione; è davvero solo un altro film de La casa. Ed è incentrato sul libro. Riguarda il Necronomicon. Dove finisce questo libro e cosa gli succede nel corso dei millenni? In questo caso è ambientato in città, non è più una capanna nel bosco, è completamente diverso, eroine ignare che salveranno la situazione. Si sta girando ora in Nuova Zelanda, con alcune delle loro fantastiche troupe laggiù e sono molto coinvolte. Rob Tapert è il produttore operativo e siamo tutti molto coinvolti nella sceneggiatura. Tutti interveniamo in momenti diversi per inserirci. Ma sì, noi tre siamo molto coinvolti” ha dichiarato Campbell. L’attore non comparirà nella saga, visto il suo ritiro dalle scene dal 2018, tuttavia figurerà come produttore insieme a Robert Tapert e Sam Raimi, creatore della saga.

Il Necronomicon avrà un ruolo fondamentale in Evil Dead Rise, nuovo capitolo della saga horror “La Casa”

 Al centro del nuovo capitolo diretto da Lee Cronin (Hole – L’abisso) ci sono due sorelle, interpretate da Alyssa Sutherland e Lily Sullivan, che si trovano a combattere un demone brutale. Nell’annunciare che il film sarebbe arrivato su HBO Max lo scorso maggio, Sam Raimi ha dichiarato:

Sono davvero molto emozionato al pensiero di riportare Evil Dead alla sua casa originale, la New Line, a 40 anni dall’uscita del primo film. La storia della compagnia parla da sola, in materia di attività pionieristica nel campo dell’orrore. E sono parimenti emozionato al pensiero di collaborare con Lee Cronin le cui doti di narratore lo rendono il regista ideale per continuare a portare avanti l’eredità del franchise.

Lee Cronin ha parlato del suo entusiasmo di dirigere Evil Dead Rise, parte di una saga così tanto importante:

I film di Evil Dead mi hanno riempito il cervello di terrore e stupore quando li ho visti per la prima volta a nove anni. Sono eccitato e onorato di poter resuscitare la più iconica delle forze del male sia per i fan che per un’intera nuova generazione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati