False Positive: il trailer dell’horror psicologico di A24 con Justin Theroux e Pierce Brosnan

Le prime immagini del film che si ispira a "Rosemary’s Baby"

Descritto come un moderno Rosemary’s Baby, False Positive è il nuovo horror psicologico prodotto da A24, di cui è ora disponibile il trailer. Scritto e interpretato da Ilana Glazer e diretto da John Lee, il film vede protagonisti Pierce Brosnan e Justin Theroux (Zoolander, The Leftovers). Lucy (interpretata dalla Glazer) rimane incinta grazie all’aiuto del Dr. Hindle (Pierce Brosnan), ma sospetta che suo marito Adrian (Justin Theroux) e l’illustre medico stiano tramando qualcosa. Ben presto, inquietanti visioni cominciano a perseguitare Lucy, che indaga per conto proprio. False Positive sarà presentato il 18 giugno al Tribeca Film Festival, e uscirà negli Stati Uniti su Hulu il 25 giugno. A produrlo ci sono il regista insieme alla Glazer. Di seguito il trailer ufficiale:

False Positive: il trailer dell’horror che si ispira a “Rosemary’s Baby” di Roman Polański

La sinossi di False Positive:

Dopo aver tentato per mesi di restare incinta, Lucy (Ilana Glazer) e Adrian (Justin Theroux) trovano finalmente il medico dei loro sogni nell’illustre Dr. Hindle (Pierce Brosnan). Ma dopo essere rimasta incinta di una bimba sana, Lucy comincia a notare qualcosa di sinistro nel fascino di Hindle, e indaga per scoprire l’inquietante verità su di lui e sulla propria gravidanza. Come se restare incinta non fosse già abbastanza complicato…

A proposito del regista polacco, ricordiamo che Polański tornerà presto dietro la macchina da presa con The Palace, in collaborazione con Rai Cinema. I primi accenni di trama parlano di un film ambientato a Capodanno nel 1999, che è l’epilogo di un intero millennio. Le vicende si sovlgono in un grande albergo immerso nelle Alpi Svizzere dove si intersecano le vite degli ospiti e di chi lavora per loro. L’ultimo film del regista è stato L’ufficiale e la spia (J’accuse), uscito al cinema nel 2019. Tratto dall’omonimo romanzo del 2013 di Robert Harris, anche co-autore della sceneggiatura assieme a Polański, il film racconta delle indagini del tenente colonnello Georges Picquart volte a far luce sul cosiddetto affare Dreyfus. 

Articoli correlati