News

Francis Coppola regala una sceneggiatura ad una condizione

Il regista regala una sceneggiatura de La Conversazione firmata da lui ad una condizione

Il regista Francis Ford Coppola ha annunciato che regalerà una copia firmata della sceneggiatura originale del suo film La Conversazione a chi acquisterà 800 dollari della sua etichetta di vino. Coppola ha infatti messo in vendita un set di 24 bottiglie del suo vino ‘Director’s Cut’, a cui allegherà una prima edizione della sceneggiatura autografata del suo thriller del 1974 con Gene Hackman. Chi acquisterà il pacchetto riceverà anche un invito ad un’intima conversazione online con Francis Ford Coppola entro la fine dell’estate, in aggiunta ad un codice digitale della Lionsgate che gli consentirà di scaricare film da Apple, Google, Vudu o FandangoNow.

I vini provengono da Sonoma, e il set comprende bottiglie dei suoi vini Cinema e Technicolor, oltre a bottiglie di Cabernet Sauvignon, Zinfandel, Pinot Noir, Chardonnay e Sauvignon Blanc. Ecco cosa dice il sito dove è possibile acquistare i vini:

Ogni bottiglia di Director’s Cut rende omaggio alla storia del cinema con la sua etichetta avvolgente disegnata come una striscia di Zoetrope, uno dei primi dispositivi per immagini in movimento. Queste strisce particolari sono repliche esatte dalla collezione personale di Francis.

La Conversazione: il film di Coppola vincitore a Cannes

La Conversazione, uscito nel 1974, è arrivato due anni dopo Il Padrino e ha segnato il ritorno di Coppola al cinema su piccola scala. Gene Hackman è un esperto di sorveglianza con una spiccata ossessione per la privacy che pensa di essere coinvolto in un crimine. La Conversazione ha vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes e tre nomination all’Oscar, tra cui Miglior film, Miglior sceneggiatura originale e Miglior suono.

Coppola si è ispirato al capolavoro del 1966 di Michelangelo Antonioni Blowup ed ha terminato la sceneggiatura poco prima dello scandalo Watergate in merito alle medesime apparecchiature per l’intercettazione e la sorveglianza utilizzate nel film. La pellicola rappresenta anche una delle primissime apparizioni cinematografiche di Harrison Ford e comprende un cameo di Robert Duvall non citato nei titoli del film.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button