Gli Eterni: il pitch di Chloé Zhao alla Marvel citava i film di Denis Villeneuve

In passato, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha definito il pitch il migliore che gli sia mai stato proposto

In una conversazione con Bazar, i due registi Chloe Zhao e Denis Villeneuve hanno parlato insieme dei loro progetti in arrivo, appunto l’adattamento di Dune e il cinecomic Gli Eterni che presenterà dei nuovi personaggi mai visti prima all’interno del Marvel Cinematic Universe. La regista ha infatti rivelato di aver utilizzato delle immagini provenienti dai film di Villeneuve (in particolare, Blade Runner 2049 e Sicario) a supporto della presentazione del cinecomic che ha portato nelle fasi iniziali alla Marvel. L’artista ha spiegato che, a detta sua, il regista è molto abile a creare mondi e ciò è stato utile in fase di concept dell’opera. Di seguito trovate le parole della Zhao nel dettaglio.

Vorrei far domanda per lavorare sui tuoi set ed essere la tua assistente. Sai, quando sono andata alla Marvel per parlare di Eternals, avevo delle foto dei tuoi film come riferimenti. Sono legata a quei registi che hanno un talento molto forte nel costruire mondi. Quando guardo i tuoi film, anche se appartengono a generi diversi, da Sicario ad Arrival a Prisoners e poi Blade Runner 2049 riesci a costruire dei mondi così viscerali che posso quasi toccarli.

Gli Eterni: il pitch di Chloé Zhao alla Marvel citava i film di Denis Villeneuve

Chloe Zhao, premio Oscar per Nomadland, è tra le autrici emergenti più apprezzate del panorama filmico. Anche Villeneuve ha elogiato la regista con queste parole:

Sono il tuo più grande fan. Penso che sia geniale che la Marvel si sia avvicinata a te perché esteticamente sei l’esatto opposto. Quando ho visto The Rider per la prima volta, sono rimasto sbalordito. Ti ho scritto una nota, una lettera d’amore artistica. Quello che mi ha toccato è stata la tua folle abilità nell’affrontare la vita. La vita ha così paura della telecamera. Quando ho visto The Rider, ho pianto perché ero tipo: “L’ha fatto. È riuscita ad andare in quella zona che pensavo non fosse possibile”. Sono curioso di vedere come integrerai quel discorso in un film Marvel.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati