News

Grey’s Anatomy: la nuova stagione sull’emergenza Coronavirus

La nuova stagione dell'amatissima serie sarà dedicata agli operatori sanitari che stanno affrontando l'emergenza Covid-19

La nuova stagione di Grey’s Anatomy dedicata al Coronavirus. Sembra ormai certa una notizia in merito alla nuova stagione dell’amatissima serie tv Grey’s Anatomy; pare infatti che la serie sarà dedicata agli operatori sanitari, in lotta quotidiana contro il Coronavirus ormai da mesi. A tal proposito, si è così espressa la showrunner Krista Vernoff:

Per questa nuova stagione il nostro lavoro sarà dedicato agli operatori sanitari che ogni giorno rischiano la vita in prima linea per tentare di salvarci

Nell’ambito del medesimo intervento, poi, la showrunner ha anche raccomandato a tutti di essere prudenti e prendere tutte le precauzioni del caso:

Indossate la mascherina, salverete la vita a qualcuno

Vernoff si era già espressa a tal proposito, annunciando che la nuova stagione di Grey’s Anatomy avrebbe avuto un taglio molto diverso dalle precedenti. E, del resto, che l’emergenza Coronavirus avrebbe avuto un peso sui nuovi episodi lo si era capito da vari segnali. Non ultimo, è arrivato l’indizio delle foto di Meredith Grey in tenuta anticovid.

Grey’s Anatomy Coronavirus

Grey’s Anatomy è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2005 da ABC. È un medical drama incentrato sulla vita della dottoressa Meredith Grey, una tirocinante di chirurgia nell’immaginario Seattle Grace Hospital di Seattle. Il titolo dello show gioca sull’omofonia tra il cognome della protagonista, Meredith Grey, e Henry Gray; quest’ultimo è autore del manuale medico di anatomia Gray’s Anatomy. Shonda Rhimes, che ha ideato la serie, ne è anche produttore esecutivo; insieme a lei anche Betsy Beers, Mark Gordon, Krista Vernoff, Rob Corn, Mark Wilding e Allan Heinberg. Anche se ambientata a Seattle, la serie è stata girata principalmente a Los Angeles. La serie uscì in prima visione assoluta negli Stati Uniti da ABC. In lingua italiana, la serie uscì invece in prima visione in Italia dai canali satellitari Fox Life prima; in seguito alla chiusura di quest’ultimo, la serie uscì su Fox, Italia 1 e LA7.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button