Halle Berry ha firmato un accordo multi-film con Netflix

La regista collaborerà ancora con la piattaforma di streaming

Dopo l’annunciato debutto alla regia di Halle Berry, Bruised è diventato il titolo più visto della settimana su Netflix negli Stati Uniti e il secondo a livello globale, con circa 47,7 milioni di ore visionate nei suoi primi cinque giorni. Sulla scia di questo successo sembra che la regista abbia deciso di firmare una partnership che prevede la produzione di un numero imprecisato di film in collaborazione con Netflix. La star sarà presente anche in altre due pellicole originali del colosso dello streaming che non fanno parte del nuovo accordo; il progetto fantascientifico The Mothership e il thriller d’azione Our Man From Jersey. Scott Stuber, responsabile dei film originali Netflix, ha commentato:

Ci sono poche persone con una carriera come quella di Halle. È un’attrice pluripremiata, una produttrice e, come il pubblico ha visto la scorsa settimana, è un’incredibile regista. Siamo entusiasti di essere al suo fianco mentre offre potenza davanti e dietro la macchina da presa in Bruised e non vediamo l’ora di raccontare altre storie insieme.

Halle Berry ha firmato un accordo multi-film con Netflix

La trama di Bruised racconta di Jackie Justice (Halle Berry), una lottatrice di arti marziali miste che aveva lasciato lo sport in un modo disastroso. Anni dopo, mentre vive un periodo sfortunato caratterizzato da rabbia e rimorso, è obbligata dal manager e fidanzato Desi (Adan Canto) a partecipare a un violento incontro clandestino. Qui un promotore di tornei di lotta (Shamier Anderson) la nota e le promette il ritorno sull’ottagono. La strada verso la redenzione prende però una svolta personale quando alla sua porta si presenta Manny (Danny Boyd Jr.), il figlio che aveva abbandonato da neonato. A proposito dell’accordo con Netflix, Berry ha dichiarato:

l team di Netflix non è stato solo collaborativo e creativo, ma estremamente appassionato ed è stato un piacere lavorare con loro. Sono oltremodo grata per la partnership e non vedo l’ora di raccontare altre storie insieme.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *