Harry Potter: in arrivo una serie tv sviluppata per HBO Max?

La notizia è stata riportata in esclusiva dall'affidabile "The Hollywood Repoter"

Secondo quanto riportato in esclusiva da The Hollywood Reporter, la HBO Max starebbe sviluppando una serie tv live action su Harry Potter. L’autorevole rivista riporta che i dirigenti della Warner Bros. avrebbero già avviato i contatti con dei potenziali sceneggiatori, con l’obiettivo di portare il franchise sul piccolo schermo. Le fonti parlano di un progetto ancora in fase embrionale, senza svelare in che epoca dovrebbe essere ambientata la storia. L’espansione del mondo di Harry Potter rimane una priorità assoluta per HBO Max e Warner Bros., che insieme alla creatrice della saga J.K. Rowling controlla i diritti sulla proprietà. La Warner Bros., inoltre, ha da poco affidato a Tom Ascheim la supervisione e la gestione dell’universo di Harry Potter; appare quindi chiaro l’obiettivo di voler espandere ancora di più il franchise creato dalla scrittrice britannica.

La HBO Max starebbe sviluppando una serie tv su Harry Potter

I libri della saga di Harry Potter sono stati tradotti in 76 lingue e hanno venduto più di 500 milioni di copie in tutto il mondo. Il franchise cinematografico scaturito dai romanzi ha debuttato nel 2011 con Chris Columbus alla regia dei primi due capitoli. In totale, gli otto film di Harry Potter hanno totalizzato oltre 8 miliardi di dollari al botteghino globale. Nel 2016 ha debuttato il primo episodio della serie Animali fantastici, prequel ambientato 70 anni prima della serie cinematografica di Harry Potter.

L’uscita della terza pellicola della saga di Animali Fantastici, la prima con Mads Mikkelsen nei panni del mago Grindelwald, è attesa nel corso del 2022. Diretto ancora una volta da David Yates, il terzo film della saga prequel di Harry Potter continuerà a seguire le avventure del magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne). Parte della storia sarà ambientata a Rio de Janeiro e sarà interessante vedere quali vicende verranno mostrate, con la speranza di ottenere le risposte alle domande lasciate in sospeso dal secondo filmAnimali Fantastici – I crimini di Grindelwald. 

Articoli correlati