News

High Score: il trailer della docuserie sui videgiochi

La docuserie Netflix High Score sui videgiochi narrata da Super Mario

IGN ha diffuso in esclusiva il trailer che funge da sigla – con riferimento ai cabinati e ai videogiochi 2D – di High Score, nuova docuserie Netflix, che si concentrerà sulla “golden age” dei videogiochi. La serie racconterà  le vicende di coloro che hanno decretato il successo di storici titoli e l’evoluzione dell’industria nel corso degli anni. nel corso delle puntate avremo modo di approfondire la nascita di vere e proprie icone, da Pac-Man a Doom, da Final Fantasy a Mortal Kombat:

Grazie all’ingegnosità e alla pura forza di volontà, i pionieri del computer e gli artisti visionari di tutto il mondo hanno creato gli iconici universi di Space Invaders, Final Fantasy, Street Fighter II, Mortal Kombat, Sonic the Hedgehog, MADDEN NFL e oltre. Senza regole o mappe, giocatori e creatori allo stesso tempo, hanno superato i limiti dei guadagni da macinare, dei rivali da schiacciare, dei cuori da conquistare.

La docuserie sarà narrata da Charles Martinet, doppiatore di Super Mario.

High Score: sinossi, data di uscita e trailer della docuserie

Ecco la descrizione ufficiale di High Score:

High Score è una docuserie sulla golden age dei videogiochi, quando le leggende – da Pac-Man a Doom – hanno preso vita. Grazie all’ingegnosità e alla forza di volontà, i pionieri del computer e gli artisti visionari di tutto il mondo hanno generato i mondi iconici di Space Invaders, Final Fantasy, Street Fighter II, Mortal Kombat, Sonic the Hedgehog, MADDEN NFL e oltre. Senza regole o tabelle di marcia, giocatori e innovatori allo stesso modo hanno spinto i limiti del denaro da guadagnare, i rivali da schiacciare e i cuori da conquistare.

Questa è la storia dei cervelli dietro i pixel e di come la loro innovazione senza pari abbia costruito un’industria multimiliardaria. High Score sarà presentato in anteprima su Netflix il 19 agosto 2020.

Il trailer di High Score:

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button