News

No Kevin Specey no party? – No, e House of Cards 6 si farà!

Più di un mese fa iniziavano a trapelare le prime notizie sullo “scandalo Kevin Spacey”.  Oggi abbiamo delle certezze. Decine e decine di persone coinvolte dalla “malattia” di Kevin Spacey; un Emmy revocato, la sua esclusione da House Of Cards 6 e dal nuovo film di Ridley Scott.

La sceneggiatura di House of Cards 6 senza Frank Underwood

house of cards 6 kevin spacey netflix

Fino a qualche mese fa nessuno avrebbe potuto pensare a House of Cards senza Frank Underwood. Protagonista assoluto di una delle prime serie di successo prodotte da Netflix; il personaggio del cinico Frank Underwood viveva della magistrale prova attoriale di Kevin Spacey. Ed effettivamente l’attore premio Oscar ha un credito enorme nei confronti di Netflix. Ciò non ha impedito la piattaforma streaming di liquidare Kevin Spacey, nel pieno di un marasma che sta coinvolgendo molto dello star-system Hollywoodiano e non.

C’è di più. Nelle scorse ore è trapelata la notizia che gli sceneggiatori di House of Cards sono a lavoro per riscrivere la sesta stagione. Lo script andrà ripensato in modo da eliminare Frank Underwood dalla scena e far concludere la serie tv. Infatti una delle prime ripercussioni alle accuse mosse a Kevin Spacey è stata la decisione di Netflix di concludere House of Cards con la sesta stagione.

House of cards 6 – Che succederà?

La missione che aspetta gli sceneggiatori di House of Cards 6 è sicuramente impegnativa. Infatti la serie prodotta da Netflix dovrà riuscire a “sradicare” un personaggio assolutamente centrale come quello di Kevin Spacey e permettere alla serie tv di concludersi in maniera degna. Insomma bisogna domandarsi se la storia di House of Cards 6 riuscirà a salvare i proverbiali “capra e cavoli”. Si vocifera la possibilmente morte di Frank Underwood. Cosa di cui siamo abbastanza dubbiosi visto che Kevin Spacey non metterà piede sul set della nuova stagione.

house of cards 6 kevin spacey netflix

Insomma qualunque sia la soluzione narrativa che gli sceneggiatori di Netflix sceglieranno, sarà assai difficile trovare un’espediente efficace e che permetta di non mettere in scena Frank Underwood. Oppure House of Cards 6 sceglierà la via presa da Ridley Scott per il suo ultimo film, All the money in the world? Cioè sostituire Kevin Spacey? Legittimo pensarci, tuttavia qui si tratta di una serie tv con 5 stagioni alle spalle e non di un film che uscirà fra qualche mese.

I dubbi sono tanti, speriamo solo che House of Cards si concluda degnamente, come è iniziata. Questo ci auguriamo, che sia una serie ben fatta, che non risenta troppo delle “politiche” adottate dalle case di produzione nei confronti di Kevin Spacey. Infine Netflix riuscirà a rispettare le scadenza per l’uscita di House of Cards 6? Visto l’inghippo di non poco conto, nulla è scontato.

Noi di Filmpost continueremo a tenervi aggiornati sulle vicende di questa complessa produzione, stay tuned!

LEGGI ANCHE:

All the Money in the World – Kevin Spacey eliminato dal film e sostituito!

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker