News

I Am Not Ok With This: Netflix ha cancellato la serie

Netflix ha deciso di non rinnovare I Am Not Ok With This a causa della crisi dovuta dalla pandemia

Cancellata la serie Netflix I Am Not Okay With This dopo una stagione. La serie, secondo quanto rivela Deadline, era stata “informalmente” rinnovata e le sceneggiature della seconda stagione erano state già tutte scritte, con la produzione pronta a partire. La scelta è stata causata dall’impossibilità di stabilire le date previste per un possibile ritorno sul set, i problemi causati dal gestire gli impegni di un cast numeroso e l’aumento del budget legato alle misure di sicurezza da seguire per lavorare sul set.

Netflix ha dichiarato a Deadline:

Abbiamo preso la difficile decisione di non proseguire con la produzione della seconda stagione di The Society e I Am Not Okay With This. Siamo delusi nel dover prendere queste decisioni a causa delle circostanze create dal COVID e siamo grati a questi creatori, a tutti gli autori, al cast e alla troupe che hanno lavorato senza sosta per realizzare questi show destinati ai nostri membri in tutto il mondo.

I Am Not Ok With This: cancellata la la serie Netflix

Composta da sette episodi della durata di trenta minuti, si basa sulla graphic novel creata da Charles Forsman, pubblicato in Italia da 001 Edizioni. La serie tv, come la graphic novel, si concentra sulle vicende di un’adolescente alle prese con i tipici problemi della sua giovane età. Tutto nella norma se non fosse che, a poco a poco, sembra sviluppare dei superpoteri.

Dietro la macchina da presa troviamo Jonathan Entwistle, regista di The End Of The F***ing World, in collaborazione con Christy Hall e Shawn Levy (regista e produttore esecutivo di Stranger Things); nel cast, inoltre Sophia Lillis, giovane star di It, vista di recente nella miniserie di HBO Sharp Objects, Wyatt Oleff (It), Sofia Bryant (The Good Wife, The Code), Kathleen Rose Perkins (Episodes), Aidan Wojtak-Hissong (Falling Water) e Richard Ellis (Should I Do It?).

 

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button