News

Il Re: la nuova serie di Sky con Luca Zingaretti protagonista

Il primo prison drama italiano, con Luca Zingaretti nei panni del direttore di una prigione italiana

Sky ha annunciato una nuova produzione Sky Original, Il Re, serie con Luca Zingaretti protagonista. La storia sarà ambientata nella prigione di San Michele, dove Bruno Testori ( Luca Zingaretti) lavora come direttore della struttura, applicando la sua idea personale di giustizia. Fuori dal carcere la sua vita non è ordinata e sotto controllo, mentre tra le mura della struttura stabilisce e fa seguire le regole. Quando il suo regno viene improvvisamente minacciato, Testori si ritrova a lottare per la guerra più difficile della sua vita. Alla regia delle otto puntate ci sarà Giuseppe Gagliardi (1992), mentre il team di sceneggiatori è composto da Stefano Bises, Peppe Fiore, Bernardo Pellegrini, e Davide Serino. Le riprese inizieranno entro la fine dell’anno o all’inizio del 2021 a Roma, Torino e Trieste.

Il Re: le parole di Luca Zingaretti e Lorenzo Mieli, produttore della serie

Luca Zingaretti ha dichiarato, a proposito del personaggio che dovrà interpretare:

Bruno Testori è un personaggio cupo, maestoso, contorto, controverso, un re per l’appunto. Interpretarlo è una sfida che ho accettato subito e che mi affascina, seguendone lo sviluppo, di pagina in pagina sempre più.

A produrre la serie sarà Lorenzo Mieli, tramite la sua casa di produzione The Apartment in collaborazione con Wildside, parte di Fremantle. Mieli ha dichiarato:

Dar vita a una nuova serie e a un nuovo personaggio è sempre importante. Farlo con Luca Zingaretti protagonista è un passo davvero significativo nel panorama della serialità italiana. Per arrivare fin qui, fino a Il Re, ci sono voluti anni di lavoro insieme con Luca e gli scrittori. E ora siamo davvero felicissimi di dare vita con Sky al primo prison drama italiano e al suo protagonista: il controverso direttore di un carcere, dove nessuna delle leggi dello Stato ha valore, perché il bene e il male dipendono dal suo giudizio. Un uomo apparentemente forte, posseduto in realtà da un ingombrante dark side. Il Re è una sfida e, come dovrebbero sempre fare le buone serie e i personaggi originali, l’obiettivo è stupire e spiazzare gli spettatori.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button