News

Il traditore: il film con Pierfrancesco Favino diventerà una serie

Una serie tratta dal film di Bellocchio incentrato su Tommaso Buscetta

Il film Il traditore, diretto da Marco Bellocchio e incentrato su Tommaso Buscetta interpretato da Pierfrancesco Favino, avrà una serie tv. Ad annunciarlo è stato il produttore Lorenzo Mieli di The Apartment, società del gruppo Freemantle, intervistato oggi da Repubblica a proposito dei suoi prossimi progetti. Tra i vari titoli in lavorazione, in collaborazione con registi come Luca Guadagnino, Stefano Sollima e i fratelli D’Innocenzo, c’è anche l’esordio nella serialità di Marco Bellocchio, che dovrebbe iniziare a breve a girare Esterno notte, rielaborazione a puntate del sequestro di Aldo Moro, già raccontato al cinema dal regista nel 2003. Questo il commento di Mieli:

E sempre con Bellocchio stiamo pensando alla serie ispirata a Il traditore in più stagioni, dal Sudamerica al processo

La frase del produttore lascia intendere che il progetto è ancora all’inizio, e che certamente non sarà pronto per almeno un paio d’anni.

Il traditore: il film con Pierfrancesco Favino diventerà una serie

L’idea di strutturare il film in una serie consentirebbe di approfondire la vicenda di Tommaso Buscetta, durata una ventina d’anni, e che il film riassume in due ore e mezza. Non è attualmente chiaro quale sarà il ruolo esatto di Bellocchio nella serie televisiva, né se parteciperanno altre persone già coinvolte nel lungometraggio cinematografico.

Il film, presentato in concorso al Festival di Cannes nel 2019, racconta la vita di Tommaso Buscetta, mafioso pentito, interpretato da Pierfrancesco Favino. Il lungometraggio di Marco Bellocchio è stato accolto bene da critica e pubblico, portandosi a casa David di Donatello e Nastri d’Argento per il miglior film, la regia, la sceneggiatura, gli attori (Favino protagonista, Luigi Lo Cascio non protagonista) e il montaggio, con l’aggiunta di un Nastro anche per la musica.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button