News

Insatiable: cancellata la serie Netflix dopo sole due stagioni

La dark comedy Netflix con protagonista Debby Ryan non avrà una terza stagione

Netflix ha deciso: no alla terza stagione di Insatiable, cancellata dopo sole due stagioni. La serie dark comedy con protagonista Debby Ryan non avrà una conclusione. Già all’epoca dell’uscita del primo trailer, la serie ha provocato notevoli proteste e polemiche. Molte di esse sono mosse dal fatto che la serie sembra voler dire che “magro è bello”, cosa totalmente falsa. Insatiable è la storia di Patty (Debby Ryan), una ragazza vittima di bullismo a causa del suo aspetto fisico. A causa di un incidente, la ragazza perde peso e diventa magra e bellissima. Una volta tornata a scuola, dai suoi compagni, è in cerca di vendetta. Numerosi sono stati i commenti che hanno seguito l’uscita del trailer, tra cui quello della fashion blogger di Instagram Nabela, che su Twitter scriveva:

La rabbia e la delusione del pubblico portarono all’apertura di una petizione sul sito Change.org per chiedere a Netflix di chiudere la serie già prima che andasse in onda la seconda stagione. Secondo i creatori della petizione, la serie avrebbe potuto provocare l’incremento di disordini alimentari e l’oggettificazione del corpo femminile. Netflix, di conseguenza, si è sentita in dovere di dover cancellare la tanto discussa serie: i fan di Insatiable non assisteranno mai alla conclusione della storia.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button