Invincible: per Robert Kirkman la serie potrebbe durare 5 o 7 stagioni

La prima stagione della serie animata è attualmente disponibile su Prime Video

Dopo aver annunciato il rinnovo della serie, Robert Kirkman ha svelato che Invincible potrebbe essere composta da cinque o sette stagioni. La prima stagione della serie animata è disponibile su Prime Video, si basa sull’omonimo fumetto della Image Comics, creata da Robert Kirkman e Cory Walker, iniziato nel 2003 e terminato nel 2018. Il protagonista è Mark Grayson, un ragazzo che cerca di seguire le orme eroiche del padre; si renderà subito conto che da un grande potere derivano grandi responsabilità. La storia di questa famiglia è stata raccontata per ben 16 anni nei fumetti, con oltre 144 numeri, e proprio per questo il prodotto potrebbe essere composto da più stagioni. Le parole di Kirkman:

Abbiamo una tabella di marcia approssimativa su come si svolgeranno le diverse trame e su come le diverse stagioni inizierebbero e finiranno, ma varia a seconda di quanto vogliamo lavorare e di quanto non vogliamo lavorare. L’ho capito. Abbiamo la possibilità di realizzare almeno altre cinque/sette stagioni, a seconda di come vogliamo far proseguire le cose. Non è qualcosa che è scolpito nella pietra; potrebbe durare molto più a lungo di così ma anche molto meno. Chi lo sa? C’è un grande potenziale, e per me potremmo fare altre 100 stagioni.

Invincible: per Robert Kirkman la serie disponibile su Prime Video potrebbe durare 5 o 7 stagioni

La serie racconta la storia del diciassettenne Mark Grayson (Steven Yeun), un ragazzo come tanti alla sua età, se non fosse per il fatto che suo padre è Omni-man (J.K. Simmons), il più potente supereroe del pianeta. Man mano che Mark inizia a sviluppare i suoi super poteri, scopre che l’eredità di suo padre potrebbe non essere così eroica come sembra. La prima stagione è composta da otto puntate dalla durata di un’ora. Lo showrunner di Invincible è Simon Racioppa, anche produttore esecutivo al fianco di Robert Kirkman e David Alpert, per la Skybound, e Catherine Winder.

Articoli correlati