La casa di carta 5, Jaime Lorente rivela: «Il finale non piacerà a nessuno». Scopri perchè

La casa di carta 5 è arrivata alla conclusione. La popolare serie che ha conquistato il pubblico di Netflix, in tutto il mondo, dice addio ai suoi innumerevoli fan. Il progetto ha rappresentato una delle serie non in lingua inglese più viste su Netflix. Infatti, le parti 3, 4 e 5 si classificano tra le posizioni più alte della classifica Top 10 globale.

I cinque episodi finali sono disponibili sulla piattaforma. Tokyo (Úrsula Corberó) è morta. Il nemico è ancora in agguato all’interno della Banca di Spagna, ferito ma pericoloso come sempre. Affrontando l’ora più buia e la più grande sfida, la banda decide di escogitare un piano audace per ottenere l’oro senza che nessuno se ne accorga. A peggiorare le cose, il Professore commette l’errore più grande della sua vita. Tra i protagonisti della serie, recentemente, Jamie Lorente ha commentato il finale de La casa di carta 5, affermando che non potrà piacere a tutti i fan della serie. 

 

Jamie Lorente commenta il finale de La casa di carta 5

La casa di carta parodia minimad 

 

Nel cast dell’ultimo capitolo della serie ritroviamo: Álvaro Morte, Itziar Ituño, Pedro Alonso, Miguel Herrán, Jaime Lorente, Esther Acebo, Enrique Arce, Darko Peric, Hovik Keuchkerian, Luka Peros, Belén Cuesta, Rodrigo de la Serna e Najwa Nimri, tra gli altri.

Jamie Lorente ha così voluto esprimere il suo pensiero sul finale della popolare serie che lo ha visto indossare i panni Denver. L’attore ha dichiarato: “Non importa come sarà il finale, a nessuno piacerà, perché a nessuno piacciono le cose che finiscono. Quello che conta è il viaggio, ciò che è successo con questa serie è abbastanza forte che ne è valsa la pena. La fine è solo un arrivederci, un a dopo.”

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *