La casa di carta 5: teaser e data di uscita degli ultimi episodi della serie

Gli ultimi episodi della serie spagnola arriveranno su Netflix il 3 dicembre

Netflix ha rilasciato online il teaser trailer della seconda parte della quinta stagione de La casa di carta, che porterà a compimento la serie spagnola creata da Álex Pina. Il video è introdotto dalla voce del Professore (Álvaro Morte), il quale fa riferimento al termine della sua disavventura durante la rapina alla Banca di Spagna: “Nelle ultime ore ho perso delle persone molto importanti e non permetterò a nessun altro di morire per questa rapina“. Gli ultimi cinque episodi de La casa di carta approderanno sulla piattaforma streaming il 3 dicembre.

La banda è rinchiusa nella Banca di Spagna da oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona, ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il professore è stato catturato da Sierra e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che niente possa andare peggio, entra in scena un nemico molto più potente di tutti quelli affrontati finora: l’esercito. La fine del più grande colpo della storia si avvicina e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra.

Il teaser trailer degli ultimi episodi de La casa di carta

Nel cast della serie ci sono Álvaro Morte, Úrsula Corberó, Itziar Ituño, Pedro Alonso; Alba Flores, Miguel Herrán, Jaime Lorente, Esther Acebo, Darko Perić, Paco Tous, Hovik Keuchkerian; Rodrigo de la Serna, Najwa Nimri, Luka Peros, Belen Cuesta, Fernando Cayo, e Enrique Arce. New entry della stagione 5 saranno Miguel Ángel Silvestre e Patrick Criado.

“Quando abbiamo cominciato a scrivere la Parte 5, nel bel mezzo della pandemia, abbiamo capito che avremmo dovuto stravolgere le aspettative del classico formato da dieci episodi e abbiamo usato tutti gli strumenti a nostra disposizione per creare la sensazione di un finale di stagione o di un finale di serie già nel volume 1. Abbiamo scelto di usare un approccio estremamente aggressivo, che mettesse la banda alle strette. Nel volume 2 ci concentriamo maggiormente sulla situazione emotiva dei personaggi. È un viaggio attraverso la loro mappa sentimentale che ci collega direttamente al punto da cui sono partiti“, ha spiegato il creatore della serie. 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati