News

La vita davanti a sè: il trailer del film Netflix con Sophia Loren

Il film tratto dal romanzo La vie devant soi sarà disponibile sulla piattaforma streaming il 13 novembre

Netflix ha rilasciato il trailer ufficiale de La vita davanti a sè, film diretto da Edoardo Ponti con protagonista Sophia Loren. La pellicola approderà sulla piattaforma streaming il 13 novembre. La vita davanti a sé si basa sul romanzo La vie devant soi di Romain Gary. Edoardo Ponti e Ugo Chiti ne hanno curato la sceneggiatura. Il film segna il ritorno di Sophia Loren sul grande schermo dopo un’assenza di 10 anni e all’età di 85 anni. Nel cast de La vita davanti a sé troviamo oltr alla Loren, anche Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri e Massimiliano Rossi. Al centro della storia, ci sarà Madame Rosa, una superstite dell’Olocausto che dedica la sua esistenza a prendersi cura dei figli delle prostitute nel suo appartamento di Bari. Ad un certo punto incontrerà anche Momo, un ragazzino di dodici anni senegalese che l’ha derubata e che Madame Rosa deciderà di accogliere e di occuparsi di lui. Il risultato finale sarà una famiglia fuori dagli schemi.

La vita davanti a sè: ecco il trailer del film Netflix con Sophia Loren

Il romanzo è già stato oggetto di adattamento cinematografico nell’omonimo film del 1977 di Moshe Mizrahi, premiato agli Oscar come Miglior Film Straniero. Sophia Loren aveva commentato la collaborazione con il colosso dello streaming dimostrando il suo massimo entusiasmo:

Nella mia carriera ho lavorato con tutti gli studios più importanti ma posso dire con certezza che nessuno ha l’ampiezza di respiro e la diversità cultura di Netflix. Ed è per questo che apprezzo particolarmente. Hanno capito che non si costruisce una casa dei produzione globale senza coltivare talenti locali in ogni Paese, senza dare a queste voci l’opportunità di essere ascoltate. Tutti hanno il diritto di essere ascoltato, il nostro film parla proprio di questo e proprio questo è quello che fanno a Netflix.

Ecco il trailer ufficiale de La vita davanti a sè:

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button