News

Trieste Film Festival: “La vita nascosta” di Terrence Malick aprirà la manifestazione

Il film “La vita nascosta – A Hidden Life", del regista Terrence Malick, sarà proiettato in anteprima italiana al Trieste Film Festival

Sarà La vita nascosta – A Hidden Life di Terrence Malick ad aprire il prossimo Trieste Film Festival. La manifestazione, durante la quale saranno proiettati lungometraggi, cortometraggi e documentari, si terrà dal 17 al 23 gennaio 2020. I direttori artistici saranno Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo. Il 17 gennaio, durante la cerimonia di apertura del Festival, sarà proiettato in anteprima italiana La vita nascosta – A Hidden Life; il film è ispirato alla storia del contadino austriaco Franz Jägerstätter, che durante la Seconda Guerra Mondiale si rifiutò di combattere per Hitler. Condannato a morte nel 1943, l’uomo è stato beatificato nel 2007. In Italia, il film sarà distribuito a partire dal 6 febbraio 2020.

Queste le dichiarazioni dei direttori artistici sul film di Malick:

Siamo orgogliosi di poter aprire il festival con il nuovo film di un vero maestro, un’autentica leggenda, che dopo tre film molto intimi torna a misurarsi con la Storia – una Storia che ci riguarda molto da vicino – attraverso la figura di Franz Jägerstätter, il contadino austriaco che si rifiutò di servire Hitler per obbedire alla propria coscienza, pagando quella scelta con la vita.

Tra i film premiati al Trieste Film Festival troviamo Il Traditore (miglior film italiano), e Parasite (miglior film internazionale). A stabilirlo una giuria composta da Massimo Causo, Adriano De Grandis, Francesco Di Pace, Simone Emiliani, Fabio Ferzetti, Beatrice Fiorentino, Federico Gironi, Roberto Manassero, Raffaele Meale, Paolo Mereghetti, Giona A. Nazzaro, Anna Maria Pasetti e Giulio Sangiorgio.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close