Last Night in Soho: il trailer ufficiale del film con Anya Taylor-Joy

L’uscita della nuova pellicola di Edward Wright farà il proprio esordio al cinema a novembre in Italia

Finalmente è arrivato il primo trailer ufficiale dell’attesissimo thriller time travel Last Night in Soho, diretto da Edgar Wright e interpretato da Anya Taylor-Joy. Il film è tratto da una sceneggiatura originale che lo stesso Wright ha scritto con Krysty Wilson-Cairns. Oltre ad Ana Taylor-Joy nel cast troviamo Thomasin McKenzie, Matt Smith, Diana Rigg, Rita Tushingham e Terence Stamp. Questi ultimi tre grandi attori britannici sono perfettamente funzionali alla trama, dato che erano icone della Swingin’ London degli anni Sessanta, che è dove si ritrova la protagonista tutto a un tratto, passando dai giorni nostri alla Londra di Mary Quant, dei Rolling Stones e non solo. Last night in Soho sarebbe dovuto uscire a settembre 2020, ma ora è confermata la data al cinema il 22 ottobre 2021 negli USA e il 4 novembre in Italia.

Last Night in Soho: il trailer ufficiale del film con Anya Taylor-Joy

Come si evince dal trailer, siamo nel 2019, Eloise (McKenzie), una ragazza di campagna, arriva a Londra inseguendo il suo sogno di diventare stilista. Ma le cose non vanno esattamente come aveva sperato. Nel frattempo, nel 1965, la cantante Sandy (Anya Taylor-Joy) scopre anch’essa che i pavimenti lastricati d’oro della grande città hanno crepe che possono risucchiarti completamente. Inoltre, nel trailer si nota la cinematografia al neon di Chung Chung-hoon, direttore della fotografia sudcoreano che ha lavorato per molti anni con Park Chan-wook. Un nuovo progetto per Edgar Wright, Il primo concluso dopo Baby Driver del 2017. Nel 2020 era stato proprio lui a commentare la pellicola in lavorazione:

Credo sia un film molto diverso da tutti quelli che io abbia fatto in precedenza. È un tipo di pellicola che mi è sempre piaciuto. Si parte in un modo e lentamente si cambia, trasformando il tutto in qualcosa di diverso. ‘Last Night in Soho’ si avvia con un’accezione particolarmente psicologica. Lentamente l’intensità aumenta. Mi piace poter girare film che appartengano a generi che non ho ancora esplorato.

Articoli correlati