Le cronache di Spiderwick: l’annuncio della serie Disney+

Disney+ ha annunciato la produzione di una nuova serie tratta dai romanzi scritti da Tony DiTerlizzi e Holly Black

Disney+ ha ufficialmente annunciato la sua ultima serie fantasy, tramite Variety, è stato rivelato l’adattamento televisivo di Le cronache di Spiderwick. La serie di romanzi scritti da Tony DiTerlizzi e Holly Black diventerà quindi una serie tv live-action prodotta per Disney+. Il progetto unirà una moderna storia di formazione con un’incredibile avventura. La trama segue la famiglia Grace – composta dai fratelli gemelli Jared e Simon, la loro sorella Mallory e la madre Helen – che si trasferisce nella casa in rovina dei propri avi. I protagonisti iniziano a scoprire un mistero oscuro sul pro-prozio che in passato ha scovato l’esistenza di un mondo fatato, segreto e forse minaccioso. Di seguito i primi concept art della serie:

Le cronache di Spiderwick: l’annuncio dello serie Disney+

Il primo volume della saga è stato pubblicato nel 2004, dando vita nel 2007 a una seconda serie di volumi. Nel 2008 è invece arrivato nelle sale cinematografiche un film con star Freddie Highmore, Sarah Bolger nella parte di Mallory e Mary-Louise Parker nel ruolo di Helen. Nel cast ci saranno anche Nick Nolte, Andrew McCarthy, David Strathairn e Martin short e Seth Rogen che erano stati scelti come doppiatori. Tony DiTerlizzi ha dichiarato:

Hol e io avevamo ricevuto molte lettere da bambini che ci raccontavano delle loro esperienze con le fate, e ho creato guide sul campo per draghi e mostri sin da quando ero un bambino, quindi sapevamo che c’era qualcosa di magico lì. E Holly conosce così bene quel folklore. Abbiamo pensato che sarebbe stato bello raccontare una storia di bambini moderni spinti nel regno delle fate.

Holly Black segue dicendo:

Quando Tony e io ci siamo incontrati per la prima volta, una delle cose di cui abbiamo parlato era il folklore fatato. Quindi questo era il progetto perfetto per noi da fare insieme. Amiamo l’idea che i bambini possano prendere la Field Guide e uscire nei loro cortili o parchi e cercare prove di fate. Se lo fanno, probabilmente le troveranno.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *