NetflixNews

Love, Death & Robots: la nuova serie animata targata Netflix!

Raggiungerà il catalogo Netflix la serie animata "Love, Death & Robots" prodotta da David Fincher e Tim Miller

Love, Death & Robots è il nuovo titolo pronto ad ampliare il già pieno catalogo Netflix. Si tratta di una serie animata antologica prodotta da David Fincher e Tim Miller, in collaborazione con la casa di produzione Blur Studios.

La serie sarà composta da un insieme di diciotto episodi a tema vario. Essi non avranno un collegamento diretto, ma ogni episodio, dalla durata compresa tra i cinque e i quindici minuti, si occuperà di una trama diversa. Questo progetto vede spaziare il genere passando da storie horror alla commedia, dal sci-fi al fantasy. Inoltre ogni episodio sarà realizzato da un team differente di animatori provenienti da tutto il mondo. Tra le tecniche e gli stili utilizzati si alterneranno il 3D  e il tradizionale 2D.

Seppure la piattaforma streaming Netflix non abbia rilasciato nessuna data di uscita di Love, Death & Robots, i responsabili hanno deciso di regalarci in anteprima alcune immagini relative alla serie animata.

Qui sotto le immagini di Love, Death & Robots!

Netflix ospiterà nel suo catalogo la serie animata Love, Death & Robots

love death & robots

Netflix ha deciso nuovamente di puntare sul genere dell’animazione, il quale risulta essere diventato un punto cardine per gli adulti, nonché per i bambini. Infatti nei mesi antecedenti serie come Disincanto, dallo stesso creatore dei Simpson, Big Mounth e Paradise PD hanno riscosso una notevole attenzione e un conseguente successo. Questa nuova serie, ancora in fase di realizzazione, sarà sicuramente in grado di sorprenderci!

I produttori Fincher e Miller sono entrambi registi affermati e con grandi successi alle spalle: David Fincher ha realizzato House of Cards e Mindhunter  proprio per Netflix, mentre Tim Miller è il regista di Deadpool e recentemente ha affermato:

Love, Death & Robots è il progetto dei miei sogni, in grado di fondere il mio amore per l’animazione con storie meravigliose. Film, romanzi e storie di pura fantasia mi hanno ispirato per anni, ma fino ad ora erano rimasti relegati alla cultura di nicchia dei secchioni e dei nerd, di cui facevo parte. Sono terribilmente eccitato perché finalmente il panorama dell’intrattenimento è cambiato abbastanza da permettere ai contenuti animati per adulti di diventare parte integrante di una conversazione culturale più ampia”.

 

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close