News

Now Apocalypse: il trailer della nuova serie di Steven Soderbergh

Rilasciato il trailer della nuova serie prodotta da Soderbergh

Nella giornata di ieri è stato rilasciato da STARZ il trailer della nuova serie tv prodotta dal Premio Oscar Steven Soderbergh e scritta da Gregg Araki, che ha lavorato in altri prodotti televisivi come 13 Reasons Why Riverdale, in collaborazione con Karley Sciortino, autrice di una rubrica sul sesso e creatrice del blog e, successivamente, della serie Slutever.

La serie prodotta da Soderbergh, dal titolo Now Apocalypse, sarà composta da 10 episodi e debutterà al Sundance Film Festival per poi approdare sul canale Starz il 10 marzo. Tra gli attori troviamo alcuni volti noti: Avan Jogia (Twisted), Beau Mirchoff (Matty in Diario di una nerd superstar), Kelli Berglund (Lab Rats), Roxane Mesquida (XIII) e Tyler Posey (Teen Wolf). La storia, ambientata a Los Angeles, presenta un mondo che potrebbe finire da un giorno all’altro, in cui i piaceri quali il sesso, la fama e, soprattutto, la droga svolgono un ruolo centrale.

Now Apocalypse: trama e trailer

now apocalypse trailer

La serie segue la vita di Ulysses (Avan Jogia) che cerca di sopravvivere, insieme ai suoi insoliti amici, alla spietata Los Angeles. La sua quotidiana dose di erba lo porta, però, ad avere visioni o premonizioni sulla fine del mondo: è solamente una conseguenza del fumo o si tratta di qualcosa di molto più grande? Ad accompagnare le sue vicende, ci saranno i suoi inseparabili e bizzarri amici: Ford (Beau Mirchoff), Severine (Roxane Mesquida) e Carly (Kelly Berglund), ognuno con un proprio punto di vista su ciò che sta accadendo a Ulysses.

Now Apocalypse si preannuncia essere una serie che farà molto parlare di sé e i presupposti sono molto positivi. Già dalle prime immagini rilasciate dal trailer, si capisce l’atmosfera caotica della serie. Non abbiamo ancora notizie sulla data di messa in onda in Italia ma attendiamo speranzosi. Di seguito vi lasciamo il trailer della serie in onda su Starz il 10 marzo:

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close