News

Orange is the new black: possibile l’arrivo di un sequel

Trapelano indiscrezioni secondo le quali si stia pensando ad un sequel per OITNB

La notizia della fine di Orange is the new Black con l’arrivo della settima stagione non risale a molto tempo fa. Cindy Holland, vice presidente dei contenuti originali Netflix, aveva dato l’annuncio lo scorso mese, confermando come la serie tv fosse troppo buona per durare per sempre. Il desiderio dei fan e della produzione stessa però è quello di far si che quel mondo continui a vivere. Lo stesso Kevin Beggs, presidente della Lionsgate Television Group casa produttrice della serie tv, si è dichiarato disponibile a trattare per un eventuale sequel. Beggs si è espresso in modo molto positivo su questo tema:

Ne stiamo già parlando e quando i tempi saranno maturi discuteremo in modo più approfondito di un potenziale sequel con Jenji Kohan (ideatrice della serie n.d.r.)

La serie è ispirata a fatti reali, il racconto si basa infatti sulle memorie di Piper Kerman raccolte in Orange Is the New Black: My Year in a Women’s Prison. La donna venne indagata e condannata per riciclaggio di denaro e traffico di droga, dopo aver scontato 13 mesi in prigione ha deciso di raccogliere la sua esperienza all’interno di un libro.orange is the new black sequel

Orange is the new black: sequel in cantiere per la celebre serie tv?

Come è solito usare al giorno d’oggi la notizia della fine di OITNB è arrivata attraverso i social network:

L’impressione è che tutti quelli che abbiano partecipato alla serie, dai membri del cast a quelli della produzione siano molto affezionati al progetto. La speranza quindi di vedere un sequel sembra sempre più concreta. Jenji Kohan ideatrice della serie si è espressa così sull’arrivo della fine del progetto, sottolineando tutto il suo amore per la sua creatura.

Dopo sette stagioni, è ora di uscire di prigione. Mi mancheranno tutte le ragazzacce  di Litchfield e l’incredibile gruppo con cui abbiamo lavorato. Il mio cuore è arancione ma vira verso il nero.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker