News

Oscar 2020: Il traditore fuori dalla shortlist per il Miglior film straniero

Il film di Bellocchio non sarà presente alla prossima edizione degli Oscar

L‘ultimo film del regista Marco Bellocchio presentato in anteprima mondiale in concorso alla 72° edizione del Festival di Cannes non riuscito ad entrare nella shortlist dei titoli in corsa per il titolo di Miglior film straniero. Dopo quindi lo sconforto per l’esclusione dai Golden Globes arriva per il cinema italiano un ulteriore delusione che vede la sua ultima nomination agli Oscar, e anche la sua ultima vittoria, nel 2014 con il film di Paolo Sorrentino, La Grande Bellezza. Il Traditore narra la storia di Tommaso Buscetta (Pierfrancesco Favino), boss mafioso pentito che collaborò con il giudice Giovanni Falcone. Il regista piacentino, che era rimasto sorpreso e allo stesso tempo contento di rappresentare l’Italia agli Oscar 2020, vede però svanire il sogno della nomination finale quasi alla fine.

Ecco la shortlist per la categoria Miglior film straniero per gli Oscar 2020:

Parasite, Bong Jon-hoo (Corea del Sud)
Dolor Y Gloria, Pedro Almodovar (Spagna)
Atlantics, Mati Diop (Senegal)
The Painted Bird, Vaclav Marhoul (Repubblica Ceca)
Truth And Justice, Tanel Toom (Estonia)
Those Who Remains, Barnabas Toth (Ungheria)
Honeyland, Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Macedonia del Nord)
La Ragazza d’Autunno, Kantemir Balagov (Russia)
I Miserabili, Ladj Ly (Francia)
Corpus Christi, Jan Komasa (Polonia)

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close