News

Oscar 2021: nuove regole, saranno ammessi anche i film non usciti in sala

La Academy ha annunciato le nuove regole per la 93esima edizione dei premi Oscar

Oscar 2021: l’Academy Awards ha deciso di stabilire delle nuove regole, tra cui l’ammissione in gara dei film non usciti in sala. Anche se la premiazione sembra a noi estremamente lontana, è evidente che la pandemia di Coronavirus ha spinto ad agire di conseguenza. Eccezionalmente per questa edizione degli Oscar 2021, anche le pellicole non distribuite al cinema avranno accesso alla selezione. Ciò significa che, qualsiasi film che sia uscito direttamente su una piattaforma streaming, saltando la distribuzione in sala, avrà diritto ad essere in gara con tutti gli altri. 

Fino ad ulteriori aggiornamenti, e solo per l’anno della 93esima edizione, i film che inizialmente dovevano uscire al cinema ma che sono stati resi disponibili inizialmente su un servizio commerciale in streaming o in video on demand, possono qualificarsi nelle categorie della 93esima edizione degli Academy Awards stanti queste condizioni:

  • Il film deve essere reso disponibile sul sito di streaming sicuro Academy Screening Room entro 60 giorni dall’uscita in streaming o VOD;
  • Il film deve soddisfare tutti gli altri requisiti per partecipare agli Oscar

Nonostante questo, l’Academy ci tiene a sottolineare quanto questa sia una misura eccezionale:

Quando i cinema riapriranno in ottemperanza a linee guida e criteri federali, statali e locali, questa eccezione alla regola non sarà più applicata. Tutti i film usciti in seguito dovranno rispettare i requisiti standard dell’Academy per essere considerati nella corsa agli Oscar.

Questa non è la sola novità nel regolamento. L’Academy ha annunciato di aver unito le due categorie Miglior sonoro e Miglior montaggio sonoro in una sola. Ciò non modificherà il numero di persone nominate, che resterà pari ad un massimo di sei. Ricordiamo che la data della cerimonia dei prossimi premi Oscar è fissata per il 27 Febbraio 2021. 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button