News

Project Hail Mary: Drew Goddard sceneggiatore del film con Ryan Gosling

Drew Goddard, già sceneggiatore di Sopravvissuto – The Martian, prenderà parte al progetto del nuovo fil, Project Hail Mary

Drew Goddard sarà lo sceneggiatore di Project Hail Mary. La notizia è stata diffusa da The Hollywood Reporter. Lo sceneggiatore candidato all’Oscar per The Martian, Drew Goddard, sarebbe in trattativa per unirsi al progetto Project Hail Mary; il film è il prossimo adattamento cinematografico fantascientifico del regista Phil Lord e Chris Miller. La pellicola si chiamerà Project Hail Mary, e il cast sarà guidato dal vincitore del Golden Globe Ryan Gosling. Se l’accordo andasse a buon fine, Goddard svilupperà la storia con Lord e Miller e questo progetto segnerebbe la sua seconda collaborazione con l’autore Andy Weir – dopo aver adattato il suo romanzo di debutto da cui è nato The Martian.

Scritto per essere pubblicato nel 2021 da Random House, il romanzo Hail Mary è la storia di un astronauta che si sveglia a migliaia di chilometri da casa. All’interno di un piccolo veicolo con due compagni di equipaggio morti, e nessun ricordo della sua missione e addirittura del suo nome, l’uomo si ritrova senza punti di riferimento; scoprirà presto di essere però l’unica speranza per l’umanità a rischio di estinzione. A dirigere l’adattamento cinematografico saranno Phil Lord e Christopher Miller (Spider-Man: Into the Spider-Verse). Produttori del film saranno Gosling, Amy Pascal e Ken Kao.

Project Hail Mary: Drew Goddard sceneggiatore del film

Protagonista del film Sopravvissuto – The Martian era l’astronauta Mark Watney, interpretato da Matt Damon: l’uomo, lasciato su Marte perché erroneamente creduto morto, e racconta la sua lotta per la sopravvivenza e gli innumerevoli sforzi per salvarsi e tornare sulla Terra. Accolto con entusiasmo dalla critica, il film aveva ricevuto numerosi premi; tra questi il Golden Globe per il miglior film commedia o musical.

Il film si era aggiudicato anche sette candidature ai premi Oscar 2016: miglior film, miglior attore protagonista, migliore sceneggiatura non originale, miglior scenografia, migliori effetti speciali, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro. La pellicola aveva incassato complessivamente più di 630 milioni di dollari in tutto il mondo, classificandosi come decimo maggiore incasso del 2015.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button