News

Rashomon: annunciata la serie tv remake del capolavoro di Kurosawa

La serie sarà ambientata ai giorni nostri e non sarà un adattamento fedele del film, ma trarrà ispirazione da alcuni elementi della trama

Amblin Television e HBO Max hanno siglato un accordo di produzione per sviluppare una serie basata su Rashomon, capolavoro del regista giapponese Akira Kurosawa. Il progetto, in sviluppo dal 2018, sarà ambientato ai giorni nostri e non sarà un adattamento fedele del film, ma trarrà ispirazione da alcuni elementi chiave della storia. È descritto come un dramma incentrato su una macabra aggressione sessuale e un omicidio, e il mistero sarà svelato attraverso le narrazioni contrastanti di più personaggi. Ogni episodio, quindi, si concentrerà sulla realtà percepita da un determinato personaggio, che racconterà ciò che sa dell’omicidio dal suo punto di vista. Al lavoro sulla sceneggiatura il premio Oscar Billy Ray (Captain Phillips) e Virgil Williams (Mudbound). Produttori esecutivi saranno Darryl Frank e Justin Falvey della Amblin, Mark Canton, Leigh Ann Burton e David Hopwood.

Rashomon: le parole dei produttori della serie tv

Hanno presentato la serie così i produttori esecutivi Darryl Frank e Justin Falvey:

Il concetto di verità sta diventando progressivamente sempre più frantumato nell’epoca dei notiziari e dei social media in cui se dici qualcosa allora è vero. Il capolavoro di Kurosawa non raccontava solo il mistero di un omicidio, ma rivoluzionò la narrazione: fu una delle prime e più nitide indagini sulla soggettività e il punto di vista. Settant’anni dopo, l’eredità di Rashomon è innegabile e i suoi temi sono più importanti che mai. La nostra serie renderà omaggio all’impatto che ha avuto il film ed esplorerà i concetti di verità oggettiva contro punto di vista soggettivo nell’era moderna.

Mark Canton ha aggiunto:

Ci vuole molto lavoro per far sì che le stelle si allineino e mi considero davvero fortunato ad avere l’opportunità di creare una reinterpretazione originale di Rashomon – un capolavoro diretto da un vero genio del cinema – indirizzato a un nuovo pubblico, con il sostegno completo e la benedizione della famiglia Kurosawa.Non solo questo, anche poterlo realizzare con gli amici e colleghi della Amblin Television, oltre che dai talentuosi Billy Ray e Virgil Williams, rappresenta la convergenza tra duro lavoro e fortuna che ogni produttore desidera avvenga.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button