Razzie Awards 2021: ecco quali sono i peggiori film della stagione

Dalla hit di Netflix 365 Giorni, seguita da titoli come Music e Borat 2, scopriamo insieme tutti i vincitori

Quali sono stati i peggiori film della stagione? La risposta arriva giusto in tempo per gli Oscar dai Golden Raspberry Awards 2021, meglio noti come Razzie Awards. Quest’ultimi hanno annunciato i peggiori film, attori, registi e sceneggiatori dell’anno passato. Riservando anche un premio speciale per il 2020 in quanto peggior anno di sempre. Il premio al peggior film è andato ad Absolute Proof, documentario realizzato dall’imprenditore conservatore Mike Lindell e basato su una serie di teorie di complotto secondo cui un attacco informatico cinese avrebbe ribaltato i risultati delle elezioni americane in favore di Joe Biden. Politica, in un certo senso, anche la scelta di conferire a Rudy Giuliani il premio come peggior attore non protagonista per il suo cameo in Borat 2. Giuliani ha vinto anche il premio per la peggiore combo – costituita da lui e la zip dei suoi pantaloni.

Razzie Awards 2021: ecco quali sono i peggiori film della stagione

I Razzie Awards 2021 hanno preceduto la cerimonia degli Oscar con dei risultati non troppo scioccanti, considerati alcuni vincitori e i film premiati. Glenn Close alla fine non ha vinto il premio come peggior attrice non protagonista per Elegia americana. Al contrario, i Razzie hanno scelto di andarci giù pesante con Music, il criticato musical sull’autismo diretto da Sia, votata come peggior regista. Il film ha anche vinto per la peggior attrice (Kate Hudson). Il premio per la peggiore attrice non protagonista è andato a Maddie Ziegler, sempre per Music. Infine senza tanta sorpresa, 365 giorni, definito “la copia polacca di Cinquanta sfumature di grigio“, ha ottenuto il premio per la peggior sceneggiatura. Il film era candidato anche come peggior remake, rip-off o sequel, ma quella categoria è stata vinta da Dolittle. Ecco tutti i vincitori dei Razzie 2021.

PEGGIOR FILM

Absolute Proof

PEGGIOR ATTORE

Mike Lindell (The “My Pillow” Guy) – Absolute Proof

PEGGIORE ATTRICE

Kate Hudson – Music

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Maddie Ziegler – Music

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Rudy Giuliani (nel ruolo di se stesso) – Borat: Seguito di film cinema

PEGGIOR COMBO SULLO SCHERMO

Rudy Giuliani e la zip dei suoi pantaloni (sì, quello è sul serio Rudy Giuliani!) – Borat: Seguito di film cinema

PEGGIOR REGISTA

Sia – Music

PEGGIOR SCENEGGIATURA

365 Giorni

PEGGIOR REMAKE, RIP-OFF or SEQUEL

Dolittle

SPECIAL “GOVERNORS’ AWARD”

al 2020 in quanto “ANNO PEGGIORE DI SEMPRE”

Articoli correlati