News

Regé-Jean Page: l’attore di Bridgerton sarà il nuovo James Bond?

Le possibilità di vedere la star di Bridgerton nei panni del nuovo 007 stanno aumentando

Le chance di vedere Regé-Jean Page nei panni del prossimo James Bond sono aumentate, almeno stando alle parole di Alex Apati, rappresentante dell’agenzia di scommesse britannica Landbrokes. A Variety l’uomo ha dichiarato che la star di Bridgerton ha scalato molte posizioni nella classifica dei papabili sostituti di Daniel Craig:

Il favorito al momento è ancora Tom Hardy, tallonato a breve distanza da James Norton. Ma è ancora tutto da decidere e Regé-Jean Page può giocarsi le sue possibilità.

Per quanto possa sembrare strano per chi vive al di qua del Canale della Manica nel Regno Unito la vicenda è seguita con grande interesse da appassionati e non. Se prima di Natale la possibilità di vedere Regé-Jean Page nei panni di James Bond era data 40 a 1 ad oggi è scesa a 5 a 1.

Aumentano le chance di vedere Regé-Jean Page nei panni di James Bond

Un momento d’oro per l’attore britannico che dopo il successo ottenuto per il suo ruolo di Simon Basset in Bridgerton sembra aver conquistato veramente tutti. Regé-Jean Page sta sicuramente cavalcando questa grande notorietà giocando con i suoi fan attraverso i suoi canali social. Ha fatto infatti scalpore un suo tweet in cui ha scritto “Regency, royalty. Shaken and stirred“, un riferimento molto poco velato sul cocktail tanto amato da James Bond.

Alex Apati ha anche specificato però che un cambiamento tale nelle quote è più che normale dopo il successo ottenuto da Bridgerton.

È il motivo per cui Cillian Murphy nel momento di massimo successo di “Peaky Blinders” era considerato il favorito per il ruolo di 007. Similmente Richard Madden venne considerato il candidato più papabile dopo “Bodyguard”, così come Paul Mescal dopo “Normal People”.

Regé-Jean Page non sarà quindi il primo attore che riesce a scalare in poco tempo le classifiche di gradimento e non sarà nemmeno l’ultimo. Ma nulla vieta ai fan di sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button