News

Rosa Pietro Stella: il trailer del film di Marcello Sannino

Il film di Marcello Sannino sarà nelle sale italiane dal 27 agosto 2020

Pfa films ha reso noto il trailer di Rosa Pietro Stella, diretto da Marcello Sannino. Il film , vede come protagonista Ivana Lotito,  Ludovica Nasti, al debutto sul grande schermo dopo il successo de L’amica Geniale dove ha interpretato Lila bambina e Fabrizio Rongione, l’attore belga di origini italiane lanciato da Jean-Pierre e Luc Dardenne con il film Palma d’oro Rosetta. Il film sarà in anteprima nazionale venerdì 21 agosto al Giffoni Film Festival, unico lungometraggio italiano in concorso nella categoria Generator + 18, e mercoledì 26 agosto al Pesaro Film Festival. Rosa Pietro Stella è una produzione Parallelo 41, Bronx Film, PFA Films con Rai Cinema con il contributo di MIBACT-Dg Cinema e Audiovisivo. La pellicola è distribuita da PFA Film.

Una donna alfa, bella e ribelle, fiera e tenace, è al centro del primo film di finzione del documentarista Marcello Sannino (con Corde vinse il Premio Speciale della Giuria al Torino Film Festival 2009), un racconto di vita ai margini ambientato tra la popolosa cittadina di Portici e la Napoli di Porta Capuana, crocevia di immigrati, già ritratta da Sannino nel suo omonimo documentario (Porta Capuana, 2018). Presentato in prima mondiale all’International Film Festival di Rotterdam, sezione Voices, Rosa pietra stella segue le orme di una giovane donna senza risorse, indurita dalla vita, in lotta per la sopravvivenza sua e di sua figlia, che si dedica a traffici illeciti con il sogno di conquistarsi rispettabilità e un posto nel mondo.

Rosa Pietro Stella: il trailer del film di Marcello Sannino

La sinossi di Rosa Pietro Stella:

Il film è ambientato nel centro storico di Napoli e nel comune di Portici, città natale di Sannino, ed è la storia di una giovane donna, bella e indomita, Carmela appunto, che tira avanti giorno per giorno con lavori precari e vane ambizioni, finché non le capita, per conto di un avvocato, di fare affari con gli immigrati clandestini che popolano i vicoli del centro antico di Napoli. È stata una madre poco presente di una bambina di undici anni, Maria, ma ora vuole rimediare, assumersi le proprie responsabilità e vivere la sua maternità. Conosce Tarek, un quarantenne algerino, e lo travolge nella sua lotta per trovare un equilibrio, una vita.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button