News

SAG Awards 2021 vincitori: Il processo ai Chicago 7 riceve il premio più importante

In attesa della cerimonia degli Oscar, ecco i nomi e titoli più quotati

Come previsto, in attesa della cerimonia della 93esima edizione degli Oscar che si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles il 25 aprile, anche le premiazioni dei vincitori ai SAG Awards 2021 si sono svolti via Zoom. Una cerimonia brevissima, di poco più di un’ora, come deciso dagli organizzatori Kathy Connell, Todd Milliner e Sean Hayes.  Alla 27esima edizione dei riconoscimenti, che spesso sono piuttosto indicativi per sancire i favoriti agli Academy Award, ha trionfato Il processo ai Chicago 7: il dramma forense di Aaron Sorkin su Netflix ha ricevuto l’Outstanding performance by a cast in a motion picture, mentre a Chadwick Boseman (Ma Rainey’s Black Bottom), scomparso lo scorso 28 agosto, è andato postumo il premio come miglior attore.

Tra le serie tv doppio premio a The Crown con l‘Outstanding performance e miglior interpretazione femminile a Gillian Anderson, la Margaret Thatcher della quarta stagione. La regina degli scacchi Anya Taylor-Joy ha vinto per le miniserie. Doppio premio a Schitt’s Creek, miglior serie comedy e miglior attrice comedy Catherine O’Hara. Tra gli altri riconoscimenti si possono segnalare quelli andati a Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah) e Youn Yu-Jung (Minari), premiati rispettivamente come Miglior attore non protagonista e Miglior attrice non protagonista, mentre Wonder Woman 1984 si è distinto in una categoria molto particolare: quella del Miglior cast di controfigure.

I vincitori nella categoria film dei SAG Awards 2021

Miglior Attore Protagonista:

  • Chadwick Boseman per Ma Rainey’s Black Bottom
  • Anthony Hopkins per The Father
  • Gary Oldman per Mank
  • Steve Yeun per Minari
  • Riz Ahmed per Sound of Metal

Migliore Attrice Protagonista

  • Viola Davis per Ma Rainey’s Black Bottom
  • Amy Adams per Elegia americana
  • Frances McDormand per Nomadland
  • Carey Mulligan per Una donna promettente
  • Vanessa Kirby per Pieces of a Woman

Miglior Attore Non Protagonista:

  • Daniel Kaluuya per Judas and the Black Messiah
  • Jared Leto per Fino all’ultimo indizio
  • Chadwick Boseman per Da 5 Bloods – Come fratelli
  • Leslie Odom Jr. per One Night in Miami
  • Sacha Baron Cohen per Il processo ai Chicago 7

Migliore Attrice Non Protagonista

  • Youn Yuh-Jung per Minari
  • Glenn Close per Elegia Americana
  • Olivia Colman per The Father
  • Maria Bakalova per Borat – Seguito di film cinema
  • Helena Zengel per Notizie dal mondo

Miglior cast di un film

  • Il processo ai Chicago 7
  • Da 5 Bloods
  • Ma Rainey’s Black Bottom
  • Minari
  • One Night in Miami

Miglior gruppo di stuntman

  • Wonder Woman 1984
  • Da 5 Bloods – Come fratelli
  • Mulan
  • Notizie dal mondo
  • Il processo ai Chicago 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button