Sandra Bullock e quella tutina scintillante sul red Carpet di The Unforgivable

Il look di Sandra Bullock alla premiere di The Unforgivable

 Il 30 novembre si è tenuta a New York la prima di The Unforgivable, il film in cui Sandra Bullock è la protagonista. Sul red carpet è stata proprio la protagonista della pellicola ad attirare l’attenzione di tutti, dimostrando ancora di più quanto l’attrice sia un’icona di bellezza e stile. Si è presentata sul tappeto rosso con un abito più che scintillante.

Sadra Bullock e la tutina brillantinata sul red carpet

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Maricruz Luzar ⭐ Social Media (@maruluzar)

Sandra Bullock ha mostrato una bellissima tutina alla première newyorkese di The Unforgivable, tutta scintillante. La sua era infatti una jumpsuit tutta piena di paillettes dorate, firmata dalla collezione Primavera/Estate di Stella McCartney, con il collo alto, le maniche lunghe e i pantaloni leggermente a zampa. Per coprirsi ha poi usato un blazer nero oversize col bavero di raso. Il tutto completato da un décolleté a punta e una clutch bag d’oro di Tyler Ellis. Dato che l’abito era già abbastanza impegnativo, la star ha deciso di tenere i capelli sciolti e leggermente ondulati

Alla soglia dei 57 anni, Sandra Bullock resta ancora una icona di stile. L’attrice ha debuttato in televisione  alla fine degli anni Ottanta, recitando nella rappresentazione Scontro bionico. Tra i film in cui è comparsa ricordiamo quelli di grande successo come Pozione d’amore, Party di capodanno, Quella cosa chiamata amore, Fiamme sull’Amazzonia, Speed, Un amore tutto suo, Ladri per amore, Speed 2 – senza limiti, Amori & incantesimi, Miss detective, Two weeks notice – due settimane per innamorarsi, Loverboy, Miss FBI – Infiltrata speciale, La casa sul lago del tempo, Premonition, Ricatto d’amore, A proposito di Steve, Corpi di reato, Gravity, All’ultimo voto, Ocean’s 8 e Bird Box. Nel corso della sua carriera Sandra Bullock ha avuto numerosi riconoscimenti, tra i quali anche un Premio Oscar e un Golden Globe per la pellicola The Blind side. Nel 2014 ha invece ricevuto la sua seconda nomination agli Oscar per il film di Alfonso Cuaron, Gravity.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *