News

Scream 5, David Arquette: “Senza Wes Craven sul set è dura”

L'attore ricorda con nostalgia il regista creatore della serie scomparso nel 2015

In un’intervista rilasciata al The Independent, David Arquette, interprete dell’agente Dewey Riley in Scream, ha ricordato con affetto il regista della saga Wes Craven scomparso nel 2015. Nata nel 1996, la saga di Scream ha rilanciato il genere slasher, consacrando un villan iconico come Ghostface, e analizzando di volta in volta all’ interno delle sue storie le cosiddette regole del cinema horror.  Il nuovo capitolo della saga lanciata da Wes Craven arriverà nelle sale cinematografiche il 14 gennaio 2022. Le parole dell’attore:

Per me è dura sul set senza di lui, mi manca. Wes aveva compreso la mia sofferenza all’epoca della lavorazione. Mia madre stava morendo, era un periodo davvero cupo e difficile. Lui ha capito che ero alla ricerca di amore e affetto.

Scream 5, David Arquette: “Non vedo l’ora di onorare l’eredità di Wes”

David Arquette ha ammesso di sentire la mancanza del regista scomparso all’età di 76 anni in seguito a un tumore al cervello malattia confessando di ascoltare alcuni dei brani preferiti del cineasta tra un ciak e l’altro. In merito al ritorno nella saga insieme alle co-star del franchise Neve Campbell e Courteney Cox, che è anche la sua ex moglie e madre di sua figlia Coco, ha dichiarato:

Sono eccitato all’idea di tornare a interpretare Dewey ancora una volta e di riunirmi alla mia famiglia di Scream, vecchia e nuova. Scream è stato una parte fondamentale della mia vita. per i fan e per me stesso, non vedo l’ora di onorare l’eredità di Wes Craven.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button